Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Società Persone e Cose

C'è la crisi ? Riprendiamoci la Cassa Depositi e Prestiti

  • PDF

di Marco Bersani, Attac Italia.


L’analisi espressa, con usuale lucidità, da Guido Viale nel suo articolo “La Grecia siamo noi” (Il Manifesto 17/02/2011), andrebbe a mio avviso integrata con una riflessione da aprire a tutto campo su come sia possibile finanziare i necessari cambiamenti che volenti – perché collettivamente ci riprendiamo in mano il nostro destino- o nolenti – se continuiamo a credere alle favole del governo dei professori - dovremo affrontare ...

Fuori dal Mercato: rapporti tra piccoli Produttori e Consumatori consapevoli

  • PDF

Tra i diversi produttori da cui si rifornisce direttamente il Gasti (il primo Gruppo di Acquisto Solidale astigiano, costituito nel 2003), vi è una piccola "Comune" pugliese produttrice di olio, vino e prodotti trasformati. Che così analizza il momento economico e il cambiamento climatico, alla luce del suo modo di "fare agricoltura" e della sua particolare relazione con gli acquirenti delle proprie produzioni ...

Ad Asti la casa popolare è un diritto degli astigiani

  • PDF

La delibera della giunta comunale di Asti n° 64 dello scorso 14 Febbraio indica il nuovo bando generale per l'assegnazione di alloggi di edilizia sociale. Che prevede che "una aliquota del 25% degli alloggi che si rendono disponibili nel periodo di  vigenza  della  graduatoria  venga  assegnata  ai  richiedenti  collocati  in  graduatoria  ed  in possesso dell’ulteriore requisito della residenza nel territorio del Comune di Asti da almeno 20 anni alla data di approvazione del  bando" ...

Le Tre Finestre

  • PDF

di Roberto Cuda.


Siamo abituati a pensare alla finanza come un mondo lontano, che tutto sommato non ci riguarda. La realtà è diversa. Quello che succede nel mondo finanziario condiziona pesantemente la nostra vita, determina la distribuzione delle risorse, il modello di convivenza, quello che mangiamo e il vestito che indossiamo. La finanza stabilisce anche il destino degli Stati. Se il nostro paese andrà in bancarotta ciò non avverrà a causa del peso abnorme del nostro debito, che resta un grave problema, ma perché il mercato ha deciso che è arrivato il momento di attaccare la nostra economia ...

Una nuova proposta di consumo condiviso

  • PDF

Quando compriamo un oggetto pensiamo che ci sia indispensabile per fare qualcosa o per una funzione, ma se ci fermiamo a riflettere ci accorgeremo che quello che veramente ci serve non è l'oggetto in se ma il suo uso. Il mercato ci insegna a comperare per usare. Cosi' ci ritroviamo la casa piena di cose ingombranti che ci erano certamente utili in quella precisa occasione ma che ci saranno utili fra chissà quando. Destinati a rimanere in un angolo, inutilizzati ...

Lo scolaro inadempiente e discolo e il suo banco

  • PDF

Considerazioni di Mario Malandrone (Coordinamento Asti Est) sul "Tavolo delle emergenze abitative".


Parlare di costruire un tavolo delle emergenze, che finalmente analizzi le situazioni in emergenza casa, ne stili una graduatoria e trovi le modalità per recuperare alloggi ad appena 5 mesi dalla scadenza amministrativa dell'attuale giunta, significa chiaramente analizzare il percorso di questi 5 anni di mandato amministrativo in cui è apparso pressochè assente il ruolo attivo dell'assessorato alle politiche sociali. Questo ultimo tentativo delle parti riunite al tavolo (ATC, Prefettura, Sindacati, Piccoli Proprietari) sapeva un po' di esame di settembre riparatorio per uno studente inadempiente ...

Gli Ingegneri e le liberalizzazioni

  • PDF

di Marco Allegretti, Presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Asti.


E' di questi giorni il cosiddetto "Decreto liberalizzazioni", che dovrebbe incidere anche sulla vita degli Ingegneri. In realtà non è un fatto nuovo: è solo il sistematico, ciclico ritorno dell'uguale. Gli Ingegneri sono già liberi perché hanno scelto questo mestiere, lo hanno sudato e conquistato senza nessun tipo di rendita pregressa. Nessuno ce lo ha impedito, ma nessuno (e mi riferisco allo Stato) ci ha nemmeno favorito in questo ...

Se Giustizia incontra Samuele e gli domanda ...

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Che freddo. Un freddo così improvviso e così ... freddo che persino le emozioni si intirizziscono e le idee restano embrioni privi di sviluppo: nascono, si arrestano, diventano rigide. E quando le idee diventano rigide. Quando le idee si arrestano. Allora sono tempi bui, per tutti. Quindi è bene parlarne, raccontarne, dialogarne. A cominciare dal primo giorno della nevicata di quelle idee ferme, quando Giustizia uscì di casa, scivolò sul marciapiede ghiacciato e battendo la testa ebbe l'impressione di avere capito tutto ...

La Giornata della Memoria 2012: in classe e dietro le cattedre

  • PDF

di Giampiero Monaca.


Maestro, ma  se le leggi razziali e l'ordine trasmesso alla scuola di isolare e espellere tutti i bambini e gli insegnanti non "ariani" fosse arrivato a voi ... cosa avreste fatto ?
La risposta sorprendente arriva dai  "piccoli" della 3a B della elementare Rio Crosio di Asti. Anche loro, quest'anno, hanno sperimentato l'esperienza di sentirsi stranieri e di doversi separare dai propri compagni perchè una legge dello Stato lo impone ...

La vera rivoluzione non chiede soldi né petrolio

  • PDF

di Paolo Ermani, presidente dell'Associazione Paea.


Partito dalla Sicilia ed estesosi nel resto d'Italia, lo sciopero dei Tir ha svelato la fragilità della nostra società, impreparata ad affrontare l'indisponibilità di mezzi e risorse. È questa, dunque, la rivoluzione?
Soldi, soldi, soldi, soldi, soldi, ovunque si parla di soldi, in qualsiasi discussione, rivendicazione, argomentazione si fa riferimento ai soldi. Nei discorsi del governo e di qualsiasi politico le parole come ambiente, comunità, solidarietà, natura sono del tutto inesistenti. Si parla di soldi, di crescita, di liberalizzazioni per fare ripartire l'economia. E chi risponde, a seconda della categoria che rappresenta, non è d'accordo con questo e quello in base ai più o meno soldi o vantaggi economici di qualche tipo che ne conseguono ...

Il dono. Ovvero: dare, ricevere, ricambiare

  • PDF

di Luigi Agostini, Federconsumatori Nazionale.

Il 30 novembre scorso l’istituto italiano della Donazione ha proposto, con l’alto patrocinio di Azeglio Ciampi, di promuovere l'istituzione di  una giornata nazionale dedicata al dono. La proposta, in tempi di individualismo arrembante, a prima vista può apparire estemporanea e velleitaria, ma invece coglie dietro lo schermo dell'affermazione di un individualismo senza limiti, proprio i segni della sua crisi più profonda: si estende la percezione, anche in luoghi insospettabili, che l’individualismo senza limiti infatti sta portando ad un crollo verticale della coesione sociale, di cui la grande crisi attuale non è altro che la sua manifestazione più eclatante ...

E c'è chi sta pensando di brevettare il broccolo ...

  • PDF

Il Parlamento europeo sta discutendo un importante argomento: le grandi multinazionali del biotech hanno infatti chiesto di poter brevettare il nostro cibo quotidiano. Davvero: non stiamo scherzando.
Ed è un tema molto delicato, perchè non siamo più (soltanto) di fronte alla volontà di qualche potente colosso agroindustriale che richiede brevetti su sementi modificate con le tecniche della transgenesi (i famosi OGM). No, è ancora peggio ...

La storia del paese che coltiva tutta la sua verdura

  • PDF

Bisogna ammetterlo, sembra essere uno degli atti criminosi più sconsiderati, e anche il piu sfrontato. All’esterno della stazione di polizia nella cittadina vittoriana di Todmorden, West Yorkshire, ci sono tre grandi aiuole ben in vista. Se le aveste visitate qualche mese fa, le avreste trovate stracolme di cavoli, carote, lattughe, cipolle primaverili, insomma, di ogni sorta di verdura e foglie di insalata. Oggi le aiuole sono vuote. Come mai? La gente ha passeggiato sopra il piazzale della stazione di polizia in pieno giorno e ha preso le verdure. E cosa stanno facendo i poliziotti riguardo a questo furto sfacciato commesso sotto i loro nasi? Un bel niente, e questo non è molto corretto ...

La lettera del figlio di un operaio

  • PDF


di Luca Mazzucco.

Ero tornato da poche ore, l’ho visto, per la prima volta, era alto, bello, forte e odorava di olio e lamiera. Per anni l’ho visto alzarsi alle quattro del mattino, salire sulla sua bicicletta e scomparire nella nebbia di Torino, in direzione della Fabbrica. L’ho visto addormentarsi sul divano, distrutto da ore di lavoro e alienato dalla produzione di migliaia di pezzi, tutti uguali, imposti dal cottimo. L’ho visto felice passare il proprio tempo libero con i figli e la moglie ...

Boicottaggio in Bolivia: McDonald's chiude i battenti

  • PDF

ImageViene dal Sudamerica la notizia che fa tremare le gambe al colosso del fast food: in Bolivia, dopo 14 anni, McDonald's chiude. Chiude a causa della scarsissima affluenza degli ultimi tempi, tanto che anche gli otto ristoranti aperti nelle grandi città di La Paz, Cochabamba e Santa Cruz hanno dovuto serrare i battenti. A nulla sono servite le massive campagne pubblicitarie che la multinazionale aveva lanciato contro il rifiuto da parte del popolo boliviano ad acquistare ancora prodotti alimentari nocivi per la salute e per la società. Tante sono le accuse rivolte alla famosa multinazionale …

Altri articoli...

  1. Gli antichi mais piemontesi
  2. Non di solo spread
  3. Signoraggio bancario e debito pubblico: truffa a norma di Legge ?
  4. 8 Dicembre 1944, Loreto di Costigliole d'Asti ...
  5. La difficile programmazione degli asili comunali di Asti
  6. Nel mondo tante e diverse le vie della partecipazione
  7. Non paghiamo il debito oppure ...
  8. Eco-nomia, regola della casa, regola per vivere
  9. Il Trovamici di Asti dalla gestione pubblica a quella privata
  10. Giampiero Monaca conclude il suo digiuno
  11. Cambiamo il mondo con le nostre azioni quotidiane
  12. Kamut: un mito da sfatare
  13. L'Italia si scopre in crisi: da Tremonti a Monti (due Monti in meno ?)
  14. Lavoro: e se i meno giovani lasciassero posto ai giovani ?
  15. Il colpevole sono io !
  16. Il complesso di Dedalo
  17. Economia umana
  18. Le idee dell'Acli di Asti sulle prossime amministrative
  19. Il debito e come uscirne con equità in 12 punti
  20. Accesso alla terra: una proposta concreta
  21. La verità viene a galla quando c'è la volontà
  22. Garantiamo la sicurezza ai Testimoni di Giustizia
  23. La Casa del Popolo in odore di chiusura forzata
  24. La violenza ci indigna, la nonviolenza ci ingegna
  25. Quando il disastro è a valle, le cause vanno ricercate a monte
  26. Giovani, volontari, lavoratori ma ... in cerca di sede
  27. 4 Novembre: ogni vittima ha il volto di Abele
  28. Occupy Wall Street: al momento la cosa più importante al mondo
  29. Anche Asti prepara il suo mapping party ...
  30. Campagna per il congelamento del debito
  31. Il Mercato ha bisogno di molta terra
  32. I mesi del Giallo
  33. Cosche, cemento sul territorio e ... fioriere
  34. Un pezzo di corteccia intorno al polso
  35. Un Fondo per la Terra