Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Società Persone e Cose

Non di solo spread

  • PDF

Imagedi Sergio Motolese (Risonanze - dove nasce l’Armonia, Associazione per l’ascolto e la crescita della persona).

Un recente avvenimento di cronaca ha riacceso il dibattito sul cosiddetto “suicidio assistito”, nel quale ciascuna delle due fazioni ha cercato di accreditare le proprie ragioni, tutte degne di rispetto quand'anche non tutte condivisibili. Ma poiché non siamo di fronte ad un problema solo tecnico, giuridico, medico, non è  possibile trattarlo con le stesse modalità usate per i temi economici e sociali, non può ridursi ad essere terreno di scontro da talk show, perché così facendo restano inevase proprio le domande centrali, quelle attinenti l'Uomo, quelle che toccano la categoria dell'umano ...

Signoraggio bancario e debito pubblico: truffa a norma di Legge ?

  • PDF

Image

di Piero Angelo Tartaglino.

Qualche tempo fa, per caso come sempre accade, navigando sulla rete mi sono imbattuto in un libro “e-book” scaricabile liberamente in formato pdf senza pagare nulla. Il libro è stato scritto da un uomo che mi da l’idea di essere un “illuminato” per la semplicità e chiarezza con cui tratta un tema molto complesso come il signoraggio bancario. L’uomo è Giacinto Auriti ed il libro si intitola “Il Paese dell’utopia”(1). Terminata la lettura del breve saggio tanti pensieri mi hanno dominato per un po’: come sarà stato possibile? Che nessun altro se ne sia accorto? Sarà vero ciò che afferma Auriti? ...

8 Dicembre 1944, Loreto di Costigliole d'Asti ...

  • PDF

Imagedi Silvana Bellone.

La memoria è importante: il ricordo di tempi andati, di tempi difficili, dà la forza per andare avanti con rinnovata fiducia. L'8 dicembre del 1944, a Loreto di Costigliole d'Asti, una bambina di 8 anni si trovava in chiesa; era la festa dell'Immacolata, con lei c'era il fratello, un ragazzo di 18 anni. All'uscita, però, una brutta sorpresa: era iniziato il rastrellamento da parte dei tedeschi e il ragazzo, con molti altri uomini e giovani, fu caricato su un camion militare e portato via ...

La difficile programmazione degli asili comunali di Asti

  • PDF

ImagePubblichiamo il testo dell'intervento che un genitore astigiano ha letto nell'audizione del Consiglio comunale aperto dedicato al caso dell'esternalizzazione del servizio "Trovamici" ma che riguarda anche, più in generale, il tema dell’educazione, dell’istruzione, dell’assistenza pubblica …

Nel mondo tante e diverse le vie della partecipazione

  • PDF

Imagedi Walter Fortini.

In Francia hanno risolto i problemi dell'alta velocità e dell'impatto delle grandi opere sull'ambiente con il debat public. La ricetta è semplice: ampie discussioni che coinvolgono milioni di cittadini e precedono ed accompagnano l'elaborazione dei progetti, con un'autorità indipendente a far da garante. Ed è proprio uno dei modelli a cui guarda la Toscana, interessante e replicabile anche su scala nazionale. In Australia, ma anche in altri paesi del mondo anglosassone, campioni casuali di cittadini sono chiamati a discutere su alcune decisioni delle istituzioni. Il modello in questo caso è più adatto a piccole comunità, ma potrebbe bene adattarsi all'universo dei servizi pubblici locali ...

Non paghiamo il debito oppure ...

  • PDF

Imagedi Maurizio Pallante e Movimento per la Decrescita Felice.

Nel dibattito politico sulla crisi dei debiti pubblici che si svolge tra i movimenti al di fuori delle sedi istituzionali, si utilizzano due slogan come se fossero equivalenti o intercambiabili: «Non paghiamo il debito» e «Noi il debito non lo paghiamo». In realtà, per quanto verbalmente simili, si tratta di due messaggi del tutto diversi e questa ambiguità genera una confusione su cui è necessario fare chiarezza...

Eco-nomia, regola della casa, regola per vivere

  • PDF

Imagedi Enrico Peyretti, Centro Studi Sereno Regis.

Da qualche mese dobbiamo tutti studiare economia, anche di malavoglia. L’uomo è un animale etico. Sì, è bipede, scimmia nuda, animale razionale, politico, ha miseria e grandezza, è bestia e angelo, è lavoratore, faber fortunae suae, è ciò che mangia, è ciò che sogna. E in tutto ciò, se non si è preventivamente stordito, si chiede cosa è giusto ...

Il Trovamici di Asti dalla gestione pubblica a quella privata

  • PDF

ImageA cura dei Genitori del Trovamici e del Comitato Spontaneo Amici Asili nido di Asti.

Si è concluso da poche ore l’incontro tra il Dirigente dei servizi per l’infanzia, dott. Luigi Grazioli, e le famiglie che usufruiscono del Centro Infanzia e Famiglie del Trovamici sito in via Vigna 17. Ci ha incontrato per comunicare che entro breve, dopo l’approvazione in Giunta martedì prossimo, il servizio del Trovamici verrà dato in gestione con assegnazione diretta ad una cooperativa. Ad oggi, a pochi giorni dal passaggio alla nuova gestione, il Dirigente non ha saputo dirci il nome della cooperativa e del personale che andrà ad operare ...

Giampiero Monaca conclude il suo digiuno

  • PDF

Dopo 10 giorni: fine del digiuno! continua l'impegno e ...

... stupisce constatare quanto il digiuno, fatto così, non lasci per niente indeboliti o a bocca asciutta.

Cambiamo il mondo con le nostre azioni quotidiane

  • PDF

Imagedi Giuseppe Altieri, Agroecologo.

Partendo dall'Agricoltura Bio, "logica" e naturale, e dalla nostra alimentazione (a prevalenza assoluta vegetariana), dal rifiuto dei rifiuti (eliminazione della plastica dalla nostra vita, al massimo possibile) e del petrolio, con trasporti ecologici e costruzioni in bioedilizia dotate di impianti per energie rinnovabili, risistemando il territorio attraverso la bonifica idrica integrale, autogestita dai consorzi di agricoltori (se lo Stato non interviene), rifiutando pesticidi e diserbanti che distruggono l'humus della terra che si sfalda sotto le piogge "sottraendo futuro" ai nostri figli... ovvero la sua fertilità... e la nostra, quest'ultima minacciata dagli effetti xenobiotici delle molecole chimiche che ci stanno sterilizzando in massa. E così via, tenendo sotto il braccio il manuale personale di idee per la "crescita" felice ...

Kamut: un mito da sfatare

  • PDF

Imagedi Massimo Angelini, Coltivatore d'idee nell'orto dove la vita di tutti i giorni s'incontra con la metafisica, storico della cultura, ruralista e fabbricante di lunari (tratto da http://www.donnagnora.it/DonnanoniGnora.aspx).

Ha buone proprietà nutrizionali ed è eccellente per la pastificazione, ma non è stato “risvegliato” da una tomba egizia e non è adatto ai celiaci. Inoltre viene coltivato e venduto in regime di monopolio, ha un costo eccessivo, e una pesante impronta ecologica. Luci ed ombre del Kamut – o meglio, del Khorasan: un tipo di frumento che tra l’altro abbiamo anche in Italia ...

L'Italia si scopre in crisi: da Tremonti a Monti (due Monti in meno ?)

  • PDF

ImageScusate il gioco di parole, avete perfettamente ragione: non è il momento di essere allegri. E neppure è il momento di considerare l'era del neo governo tecnico come la più autentica delle salvezze della nostra economia. Lo diciamo perchè "i banchieri" prestati al governo d'emergenza sono gli stessi che (da "banchieri") hanno sempre coniugato l'idea di "CrescitaeSviluppo" con nuove grandi infrastrutture, finanziate proprio dal credito bancario. A cui, forse, oggi sarebbe utile opporre una buona campagna di pressione. Ad esempio nei confronti di Intesa Sanpaolo che, attraverso la controllata BIIS-Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo, è la più attiva finanziatrice di nuove autostrade. Ben sapendo che un Paese "con due Monti in meno", per risollevarsi, non potrà che svendere i suoi gioielli migliori (terreni certamente, ma forse anche monti, appunto) ...

Lavoro: e se i meno giovani lasciassero posto ai giovani ?

  • PDF

Imagedi Marisa Pessione.

Da tempo sento dire che la vera priorità per rilanciare l'economia nazionale sarebbe quella di dare garanzie occupazionali stabili ai giovani in cerca di lavoro e di creare un nuovo concreto patto tra le generazioni; riflettendoci su, ho pensato che mai come oggi sarebbe forse utile che fossero proprio i meno giovani a fare il primo passo e proporre - dal "basso" - un loro prepensionamento che assegni i posti così vacanti ad altrettanti giovani, a tempo indeterminato. Con un'operazione che non costi un euro in più allo Stato e, attraverso qualche piccolo sacrificio volontario, accontenti giovani e meno giovani. Provo a spiegarlo, augurandomi che tra i lettori di AltritAsti ci sia qualcuno più esperto in materia per aiutarmi ad approfondire la proposta ...

Il colpevole sono io !

  • PDF

Imagedi Mauro Galliano.

Egregio Sig. presidente della Repubblica Giorgio Napolitano,

sono un amministratore comunale di un piccolo paese all’ imbocco della Valle di Susa in Piemonte e le scrivo in merito alle sue dichiarazioni che ho avuto modo di leggere in merito alla disastrosa alluvione che ha colpito il levante ligure e la lunigiana. Lei attribuisce i morti ai cambiamenti climatici. Purtroppo non sono d’accordo con Lei. Il responsabile di quella tragedia sono io: amministratore, cittadino italiano nonché elettore ...

Il complesso di Dedalo

  • PDF

ImageUn’analisi sul ruolo della tecnologia nella nostra esistenza quotidiana di Antoine Fratini, Movimento Stop al Consumo di Territorio di Fidenza e Presidente dell'Associazione Europea di Psicoanalisi.

I padri della psicoanalisi si sono abbondantemente ispirati alla mitologia nel tentativo di sondare e di descrivere i complessi più reconditi della natura umana. In un certo senso, si può affermare che, così come gli oggetti delle ricerche nei campi della neurobiologia e della fisica quantistica sono costituiti rispettivamente dai neurotrasmettitori e dai quanti, l’oggetto delle ricerche in campo psicoanalitico è rappresentato dai complessi ...

Altri articoli...

  1. Economia umana
  2. Le idee dell'Acli di Asti sulle prossime amministrative
  3. Il debito e come uscirne con equità in 12 punti
  4. Accesso alla terra: una proposta concreta
  5. La verità viene a galla quando c'è la volontà
  6. Garantiamo la sicurezza ai Testimoni di Giustizia
  7. La Casa del Popolo in odore di chiusura forzata
  8. La violenza ci indigna, la nonviolenza ci ingegna
  9. Quando il disastro è a valle, le cause vanno ricercate a monte
  10. Giovani, volontari, lavoratori ma ... in cerca di sede
  11. 4 Novembre: ogni vittima ha il volto di Abele
  12. Occupy Wall Street: al momento la cosa più importante al mondo
  13. Anche Asti prepara il suo mapping party ...
  14. Campagna per il congelamento del debito
  15. Il Mercato ha bisogno di molta terra
  16. I mesi del Giallo
  17. Cosche, cemento sul territorio e ... fioriere
  18. Un pezzo di corteccia intorno al polso
  19. Un Fondo per la Terra
  20. Quello che rovina il pianeta è il superfluo
  21. Dell'Agosto non ti fidar ...
  22. Con i profughi somali all'Oasi
  23. Ministro Tremonti: non si può vendere ciò che non si possiede
  24. Non posso tacere
  25. L'agricoltura biologica mette radici ad Asti
  26. No logo dieci anni dopo
  27. Marcia della Pace 2011
  28. Corsi gratuiti di Italiano per Migranti
  29. Anche in Italia la clausola di salvaguardia contro gli OGM
  30. Produciamoci da soli la nostra energia ...
  31. Come fare la rivoluzione non violenta? È solo organizzazione ...
  32. Cosa influenza l'aumento dei prezzi degli alimentari
  33. Gli anti-casta che tanto piacciono alla vera Casta
  34. Difendere l'asilo nido è una iniziativa politica ?
  35. Corso "dei due forni", tra Langa e Monferrato