Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Formazione per Volontari NonViolenti

  • PDF
TRAINING DI FORMAZIONE PER VOLONTARI CON DISPONIBILITA’ di breve-medio periodo (minimo 15gg): Rimini, 22–26 settembre 2008

Racket e pizzo gonfiano i prezzi degli alimenti

  • PDF
La criminalità costa alle tavole degli italiani 7,5 miliardi di euro per effetto del racket, del pizzo e degli altri fenomeni malavitosi che gonfiano i prezzi dalla produzione al commercio.

‘Ndrangheta: fenomeno diffuso anche in Piemonte

  • PDF
di Liliana Maccario, coordinamento di Libera Asti.
ImageNella relazione annuale della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata mafiosa, il Relatore On. Francesco Forgione (nel capitolo VII, dedicato alle “Colonizzazioni”), insieme a  Milano e la Lombardia, la Liguria, l’Emilia Romagna fa il punto sulla presenza della ‘Ndrangheta in Piemonte con queste parole:
La presenza della 'Ndrangheta in Piemonte è preponderante rispetto alle altre organizzazioni mafiose. Secondo il coordinatore della D.D.A. di Torino “essa continua ad occupare la posizione di maggior rilevanza nel nostro distretto.”
La ‘Ndrangheta risulta stabilmente insediata nel tessuto sociale e i rapporti tra le varie cosche sono regolati da rigidi criteri di suddivisione delle zone e dei settori di influenza.

Esplode la rivolta buddista in Tibet

  • PDF
di Raimondo Bultrini, su segnalazione di Samuele Giorno (Scuola Popolare di Pace dell’Asti Social Forum).
ImageDopo i monaci buddisti birmani è la volta dei loro compagni di fede del Tibet. Per la prima volta, a distanza di dieci anni dalle repressioni cinesi dell'88 e '89, l'esercito in amaranto dei grandi monasteri di Lhasa è sceso in strada in occasione del 49esimo anniversario della fallita rivolta contro l'occupazione delle truppe di Pechino. Tra i 3 e i 400 religiosi, usciti da due dei più grandi complessi di studio e preghiera attorno alla capitale tibetana, hanno sfilato in corteo chiedendo il rilascio di un gruppo di religiosi e laici arrestati a ottobre con l'accusa di aver inneggiato alla consegna della medaglia d'oro del Congresso americano al Dalai Lama, e per chiedere il ritorno in Tibet del loro leader spirituale esule nella città di Dharamsala, in India.

Asti: per un 25 Aprile senza provocazioni

  • PDF
di Silvana Bellone.
ImageNegli ultimi anni, la giornata astigiana di festa per la liberazione (e di ricordo per chi ha lottato contro il fascismo e il nazismo per raggiungerla), ha assunto connotati di “sfida”. Ai piedi della grande scalinata che porta in piazza del Palio, a pochi metri dall’abituale raduno del grande corteo antifascista, uno sparuto gruppo di persone ha iniziato a contrapporvi la commemorazione di alcuni fascisti, lì giustiziati il 26 Aprile 1945.

La giustizia è un semplice gesto quotidiano ...

  • PDF
di Daniela Grassi.
ImageSe c’è qualcosa di cui tutti abbiamo timore è l’irrompere improvviso, nella nostra esistenza e in quella di coloro che amiamo, della violenza.
Le testimonianze sofferte e coraggiose che hanno ascoltato sabato primo marzo coloro che erano presenti nel salone del Centro culturale san Secondo di Asti, all’incontro organizzato dall’Associazione culturale Reset - Amici di Beppe Grillo, parlavano proprio di questa devastante esperienza.
Salvatore Borsellino poteva attendersi l’epilogo tragico della vita del fratello, il giudice Paolo Borsellino, assassinato con la scorta nella strage del 19 luglio 1992 …

Parliamo di Pace, anche a Timor Est

  • PDF
di Davide Corona, Rappresentante in Italia del Fronte di Liberazione di Timor Est.
ImageE’ trascorsa oltre una settimana da quando il Presidente della Repubblica Jose Ramos Horta è stato ferito da un commando nella sua casa a Dili, la capitale di Timor est. In concomitanza al ferimento del capo di stato, il Presidente del consiglio timorese, Xanana Gusmao, sfuggiva illeso ad un agguato.
L’ultimo bollettino medico dall’ospedale australiano di Darwin dove è stato ricoverato il premio Nobel per la pace nel 1996, parla di condizioni stazionarie nonostante il quinto intervento chirurgico.

I ragazzi della Locride ci chiamano ...

  • PDF

ImageSono passati pochi mesi da un appello che la gente della Locride, cuore della Calabria, aveva trasmesso a tutta la Società Civile italiana all’indomani dalla assurda decisione di allontanare Monsignor Bregantini da quelle terre che, proprio grazie al suo slancio, parevano avere ritrovato il sapore della rivincita della legalità.

Quell’appello fu sottoscritto da diverse Associazioni del Volontariato (cattolico e non) astigiano. Ora, dalla Locride torna a sollevarsi una richiesta di partecipazione.

Proposta di legge popolare contro le guerre

  • PDF
ImageIl 6 novembre scorso si è costituito il comitato promotore per la Legge di Iniziativa Popolare su trattati internazionali, basi e servitù militari.
Obiettivo del Comitato promotore, durante i sei mesi previsti per la raccolta di 50.000 firme in tutta Italia, sarà la raccolta firme ed il lancio di una campagna informativa sulla Legge, legando la mobilitazione alla specifica battaglia per la riconversione della base USA di camp Darby ad usi esclusivamente civili.


Chiudi il conto con la guerra

  • PDF
Come tradizione, con la fine del vecchio anno e l'aprirsi del nuovo, ecco un panorama del comportamento dell’Italia nei confronti del commercio delle armi, attraverso un elenco ufficiale delle banche che, a vario titolo, finanziano i Signori della Guerra (con l’invito a sottoscrivere e diffondere la Campagna Banche Armate promossa sin dall’anno 2000 dalle riviste Missione Oggi, Mosaico di pace e Nigrizia.

Finanziaria, armi, politica: che vergogna !

  • PDF
di Alex Zanotelli
Rimango esterefatto che la Sinistra Radicale (la cosiddetta 'Cosa Rossa') abbia votato, il 12 novembre 2007 - con il Pd e tutta la destra - per finanziare i CPT, le missioni militari e il riarmo del nostro paese. Questo nel silenzio generale di tutta la stampa e i media. Ma anche nel quasi totale silenzio del 'mondo della pace'.
Ero venuto a conoscenza di tutto questo poche ore prima del voto. Ho lanciato subito un appello in interne : era già troppo tardi. La 'frittata ' era già fatta .Ne sono rimasto talmente male, da non avere neanche voglia di riprendere la penna.

Che fine hanno fatto i Curdi ?

  • PDF
Sintesi dell’intervento di Emilio Molinari (Presidente della sezione italiana del Contratto Mondiale sull’Acqua) alla conferenza internazionale Turco-Curda della Unione Europea (Bruxelles, 3 - 4 Dicembre 2007).

Nella Bibbia sta scritto: l’inizio fu l’acqua. E nel Corano: dall’acqua si fecero tutte le altre cose.
L’acqua è vita. Si nasce tutti dall’acqua del ventre di una donna, nostra madre.
E non dovremmo mai scordare che le acque del Tigri e dell’Eufrate sono le acque del ventre della nostra comune madre, da cui nascono le nostre civiltà, la nostra storia scritta, le nostre religioni.