Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Lettera a Papa Francesco contro la guerra PDF Stampa E-mail
Domenica 10 Maggio 2015 21:36


Un messaggio da inviare subito, se lo condividete, con il vostro nome e cognome ...


Caro Papa Francesco, ti scrivo per chiederti di lanciare una mobilitazione mondiale contro la «terza guerra mondiale» che è in corso oramai dall'11 settembre del 2001 e che non accenna minimamente a terminare. Sempre nuove guerre si prospettano all'orizzonte ed il commercio delle armi ha raggiunto oramai la stratosferica cifra di 1800 miliardi di dollari. Ti chiedo di fare appello a tutti i leader religiosi del mondo ad unirsi a te in questa mobilitazione mondiale. Bisogna chiedere a tutti i governi di fermare le armi, di fermare gli eserciti che è l'unico mezzo per salvare vite umane e difendere il pianeta Terra dalle distruzioni che le guerre provocano ...

Che risuoni forte in tutti i luoghi di culto il grido BASTA GUERRE. Organizziamo in ogni città, in ogni quartiere presidi per chiedere PACE, per il DISARMO, per la RICONCILIAZIONE. «La guerra è follia» hai detto a Redipuglia. Io sono d'accordo con te e sono a tua disposizione per impegnarmi in tutte le iniziative che vorrai assumere a favore della pace.
Si ritorni alla coesistenza pacifica e allo spirito originario dell'ONU, organizzazione nata dopo la tragedia della seconda guerra mondiale proprio per, come si legge nel suo Statuto, «salvare le future generazioni dal flagello della guerra, che per due volte nel corso di questa generazione ha portato indicibili afflizioni all'umanità».

Sono convinto che un tuo appello e l'impegno costante della maggiore organizzazione religiosa del mondo possa riuscire a fermare la guerra ed aprire una prospettiva di pace per l'umanità. Lo dobbiamo ai tanti milioni di morti di tutte le guerre, di tutte le nazioni, di tutte le religioni e culture.

Ti ringrazio per quanto farai e ti saluto augurandoti ogni bene e assicurando il mio sostegno concreto e spirituale alla tua azione.

Inserire il proprio indirizzo e spedire a:
Papa Francesco
Casa Santa Marta
00120 Città del Vaticano
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna