Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Editoriali di Altritasti

Ma otto anni vi sembran pochi ?

  • PDF


In questi giorni AltritAsti ha spento la sua ottava candelina e il nostro percorso, iniziato nel freddo inverno del 2008, entra nel suo nono anno di vita e di pubblicazione: niente male, vero ? E chi l'avrebbe mai detto che il nostro sito di informazione & formazione sociale "dalla provincia di Asti per un altro mondo possibile" avrebbe avuto una esistenza così longeva, tanto da presentarsi al nuovo anno "in trincea" senza rughe nè tentennamenti ?
Beh, lo confessiamo, noi l'avremmo detto ! Ne eravamo abbastanza certi quando abbiamo posato la prima pietra (nel senso di "il primo articolo/post") in quel gennaio ricco di fermenti. E siamo ben convinti che la strada che abbiamo intrapreso era una via inesplorata e, proprio per questo, assolutamente da perlustrare ...

AAA AUGURIIIIII !

  • PDF

Natale: in arrivo. Capodanno: in arrivo. Epifania: in arrivo. Tutto sotto controllo, nulla è cambiato, il mondo è sempre al proprio posto, anche se non è così facile affermare che tutto sia perfettamente "a posto".
Anche quest'anno il tempo degli auguri e del riposo ci ha raggiunti, ma diversamente dal solito non abbiamo voglia di sperticarci in auguri e promesse: vogliamo un Natale (e Capodanno e Epifania ...) sobrio, sobrio, sobrio. Anche nelle parole.
I nostri auguri li lasciamo alla più profetica voce di B.B.. No, non Brigitte Bardot. Ma Bertolt Brecht: che ci serva da augurio veroverissimo ! ...

Commenti, commenti, commenti ...

  • PDF


Cari Lettori di Altritasti, alcuni di voi ci hanno segnalato l'impossibilità di inserire commenti agli articoli. Il motivo, presto detto, è dovuto alla direttiva europea sulla privacy, relativa all'uso dei cookies, che obbliga l'accettazione da parte dell'utente a consentire il salvataggio di un cookie sul proprio pc. Il sito Altritasti non traccia le informazioni degli utenti ma utilizza i cookies, la funzione di inserimento commenti ne prevede l'utilizzo, perciò per fruirne occorre prima cliccare sul bottone ACCETTO/I AGREE che segue la comunicazione della direttiva pubblicata in bella evidenza nella home page del nostro sito ...

Con le parole di Pierpaolo Pasolini

  • PDF



di Laurana Lajolo.

Appresi la notizia della morte di Pasolini mentre stavo entrando in classe a fare una lezione di filosofia e il primo pensiero è che avevano ucciso l’intellettuale più consapevole del suo tempo nella notte della mia nascita tra il 1 e il 2 novembre. Secondo le leggi popolari quella è la notte delle masche, la notte in cui i morti escono dalle tombe per incontrare i vivi. E Pasolini è stato massacrato proprio quella notte ...

Di che ridete?

  • PDF


di Luciano "Willy" Rizzolari.

Da anni, passo parte dei miei giorni in Italia e in questa cittá. Ho ritrovato amici e conoscenti e con essi, tra un caffé e una bibita, si riapre la conversazione interrotta nel tempo. Avverto, osservando attorno a me e ascoltando con attenzione, che c’é paura di pensare per conto proprio, senza timore di esprimere delle conclusioni compromettenti, ció che il "buon Carletto” Marx definiva in “la miseria della filosofía”. Una cosa é pensare con la propria testa, scrivere ció che si sente, vivere senza condizionamenti coercitivi; altra cosa é il “bisogna”, il “tu devi”, che si legge diffusamente per la nostra cittá, rivolto ai suoi cittadini, e piú in generale agli italiani, e se si é fuori da queste logiche si é dei “gufi”, “disfattisti”, “conservatori”, non si vuole il cambiamento ...

Chiusi per ferie. Ma sempre con gli occhi spalancati ...

  • PDF


Informazione di servizio: anche quest'anno (le abitudini sono dure a morire) AltritAsti ozierà per tutto il mese di agosto. Niente newsletter settimanale a partire da oggi, dunque, e sito quasi statico (ma con il calendario degli eventi sempre aggiornato) a meno che qualche novità rilevante non ci costringa a tirare il segnale dell'allarme (ad agosto siamo abituati ormai ad incontrare leggi "all'ultima ora", nazionali o locali, sempre in agguato). Torneremo nelle vostre caselle di posta elettronica mercoledì 2 settembre, a vendemmia sicuramente già abbondantemente iniziata ...

Dialogo sui semi tra un Contadino e una Formica

  • PDF


di A.M. (Anonimo Monferrino …), testo originale letto da Ileana Spalla e Alessandro Mortarino durante la "festa di Primavera con scambio di semi, piantini, bulbi e pasta madre" al mercatino AgroArte di piazza San Secondo ad Asti, sabato 11 aprile 2015.


C. Una settimana fa ho delicatamente toccato la terra del mio orto. L'inverno sembrava terminato, il freddo ha fatto ciò che doveva fare alle zolle che avevo vangato con accortezza in autunno e la terra sembrava pronta ad essere accarezzata e preparata per ospitare i semi che mi daranno il cibo per la mia famiglia. Ho fatto molta attenzione: a volte la terra non è pronta e solo l'esperienza e un po' di sensibilità riescono a farmi capire quando è il momento giusto ...

E' festa di Primavera in piazza San Secondo

  • PDF


Scambio di semi e piantini autoprodotti, giochi per riconoscere le specie orticole, dialoghi con esperti, agricoltori e artisti per celebrare il ritorno della Primavera e il sacro rapporto tra Uomo e Terra all'interno del mercatino "AgroArte" ad Asti.


Come ogni secondo sabato del mese, il mercatino dei prodotti biologici e delle piccole produzioni di artigianato famigliare torna ad animare la città di Asti anche sabato 11 aprile ospitando, nel pomeriggio, una festa dedicata alla Primavera e alla cura dell'orto.
In piazza San Secondo, le bancarelle faranno spazio ad una serie di iniziative attraverso le quali si celebrerà il valore del suolo agricolo e verrà dato risalto al ruolo determinante che le sementi autoctone mantengono nella quotidiana attività famigliare come nelle produzioni delle aziende agricole ...

La quadratura del cerchio

  • PDF


di Patrick Modiano.


Era un uomo di poche parole. E avrà fatto di tutto per farsi dimenticare, tanto da partire per il Messico nel giugno 1964 e non dare più segni di vita. Mi diceva spesso: «Quando arriverò laggiù le manderò una cartolina per comunicarle il mio indirizzo». L'ho attesa invano. Dubito che un giorno lui possa leggere queste pagine. Se accadesse, allora riceverei la cartolina, da Cuernavaca o da un altro luogo, con queste semplici parole: TACCIA.
Ma no, non riceverò nulla ...

Venite anche voi alla festa di AltritAsti?

  • PDF


AltritAsti quest’anno ha scelto di organizzare la sua annuale festa all’insegna della condivisione, invitando i soci, i frequentatori del sito, i lettori della newsletter e gli amici del Gruppo di Acquisto Solidale “Il Gasti”: l’invito è per Venerdì 27 Marzo 2015 ad Asti, al Centro Culturale San Secondo (via Carducci 22/24). Si inizia alle ore 18,30 con la proiezione del film di animazione prodotto, in collaborazione con la Casa di Riposo città di Asti, dall’Associazione Progetto Radis Asti ...

Noi, Pipol ov Feis Buc

  • PDF


di Claudio Canal.


Noi, popolo di Feis Buc, siamo quelli che la Rete è nostra Grande Madre Nutrice e tutto quello che vi circola è bbbuono e nutriente.
Noi, popolo di Feis Buc, siamo quelli che risolvono con un clic i più gravi problemi del mondo. Ci bastano due o tre copia e incolla al giorno, prima e dopo i pasti. Con tre o quattro "Mi piace" facciamo la Rivoluzione, anche durante i pasti ...

Un intervento per la lingua italiana (#dilloinitaliano)

  • PDF


Appello di Annamaria Testa.
Una petizione per invitare il governo italiano, le amministrazioni pubbliche, i media, le imprese a parlare un po’ di più, per favore, in italiano.


La lingua italiana è la quarta più studiata al mondo. Oggi parole italiane portano con sé dappertutto la cucina, la musica, il design, la cultura e lo spirito del nostro paese. Invitano ad apprezzarlo, a conoscerlo meglio, a visitarlo. Le lingue cambiano e vivono anche di scambi con altre lingue. L’inglese ricalca molte parole italiane (“manager” viene dall’italiano maneggiare, “discount” da scontare) e ne usa molte così come sono, da studio a mortadella, da soprano a manifesto ...

AltritAsti entra nel suo ottavo anno di vita

  • PDF


Come pronosticato, il nostro e vostro AltritAsti ha superato indenne lo scaramantico scoglio della "crisi del settimo anno" ed entra questa settimana nella sua ottava annuale fase di pubblicazione. Difficile (sempre più difficile) considerare questo esperimento astigiano di informazione sociale come una semplice prova di amalgama di voci a lungo scollegate tra loro: no, oggi è evidente che si tratta di altro. Di un fenomeno capace di catalizzare fermenti vivi, concreti, ipotesi suggestive di come "l'altro mondo possibile" dimori nella sua più pura essenza anche tra le piane e le colline del nostro territorio ...

Oh i bei cretini di una volta !

  • PDF


di Leonardo Sciascia.


È ormai difficile incontrare un cretino che non sia intelligente e un intelligente che non sia cretino. Ma di intelligenti c’è stata sempre penuria; e dunque una certa malinconia, un certo rimpianto ci assalgono tutte le volte che ci imbattiamo in cretini adulterati, sofisticati ...

Buon anno 2015 ...

  • PDF


Che il 2015 sia l'anno che non riuscirete mai più a dimenticarvi, l'anno del "tutto ok", dei buoni proponimenti totalmente realizzati, delle soddisfazioni profonde, della salute, dell'allegria, del buon umore, del positivo che più positivo non si può, dell'hic et nunc, del carpe diem.
Buon anno a tutti i lettori di AltritAsti, a chi nel nostro blog vi scrive costantemente o saltuariamente, a chi invia commenti intelligenti, a chi suggerisce, offre spunti, diffonde energie ...