Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Diritti Sociali

Diritti applicati e negati, sotto i cieli di tutto il mondo

  • PDF


di Giampiero Monaca.

Al Diavolo le ingiustizie, la paura, l'ignoranza, la segregazione, la fame, la difficoltà di accesso alle cure mediche, all'istruzione, al cibo ed all'acqua! Sono i Bambini a gridarlo.
Il 20 novembre, in occasione della "Giornata Internazionale per i diritti dei Bambini" presso il Diavolo Rosso di Asti, le classi 2C e 2D della scuola primaria Rio Crosio con le insegnanti Lina Prinzivalli, Fiora Chiusano e Giampiero Monaca, hanno preso parte al recital "Sotto il cielo di Palestina" ...

Dove siamo ? Qui. Che ora è ? Ora ...

  • PDF


di Mickey Z*.


Siamo sull’orlo del collasso economico, sociale e ambientale. Che tempo incredibile per ribellarsi !
Ovunque le persone smettono di attendere il momento giusto per mettersi in gioco e partecipano, in questo momento, nel creare i più importanti cambiamenti sociali mai immaginati ...

Al via la campagna su Cassa Depositi e Prestiti

  • PDF


di Marco Bersani (Attac Italia).


Mentre Cassa Depositi e Prestiti viene evocata per risolvere l’indebitamento di questo o quel gruppo industriale partecipato dallo Stato – senza che a questo corrisponda alcuna strategia d’intervento pubblico - e mentre assume sempre più il ruolo di partner per la svendita dei beni demaniali, del patrimonio immobiliare e dei servizi pubblici degli enti locali, i movimenti si organizzano e la campagna per la socializzazione della Cassa Depositi e Prestiti è avviata ...

Proposte per una nuova politica abitativa

  • PDF


di Salvatore Lo Balbo, segretario nazionale del Sindacato Fillea Cgil.


Tra le tante emergenze della società italiana, sembra che non vi sia spazio per quella dell’offerta abitativa pubblica. Le statistiche ci dicono che un’alta percentuale d’italiani (famiglie o single) possiede almeno una casa di proprietà e che un numero notevole di essi possiede anche la seconda casa. Al rilevante patrimonio privato si deve aggiungere un patrimonio pubblico che, pur essendosi assottigliato negli anni, si aggira intorno ad 800 mila unità abitative. E un notevole patrimonio di unità abitative private invendute, abbandonate, degradate o ubicate in luoghi dove la domanda è quasi inesistente ...  

Se cade il Governo ... allora Sbilanciamoci !

  • PDF


Come uscire dall'austerity creando le fondamenta di un'Europa più democratica, equa e sociale? A partire da questa domanda si sono svolti i lavori dell'undicesimo forum di Sbilanciamoci!, alle Officine Zero e al Teatro Valle occupato, dal 6 all'8 settembre.
Una tre giorni di confronto sulle analisi e soprattutto sulle proposte, di cui qui potete trovare tutti i materiali dell'ampio dibattito sviluppato ...

Anche ad Asti un comitato per la difesa e l'applicazione della Costituzione

  • PDF


Le politiche della Banca Centrale Europea e del Fondo Monetario e quelle più recenti dell'austerità assunte dagli ultimi governi hanno cancellato nella realtà, ogni riferimento alla nostra Costituzione: il lavoro è stato privato di ogni diritto e sono stati svuotati gli altri diritti costituzionali. I fautori di quelle politiche vorrebbero completare l'opera stravolgendo il testo della stessa Costituzione, procedendo alla sua riscrittura ...

La popolazione invecchia (e resta senza treni ...)

  • PDF


di Alessandro Mortarino.


Uno dei compiti più importanti della Politica è di saper interpretare i segnali del cambiamento della società e tradurne le aspettative e i bisogni in risposte concrete. Non sempre, però, la Politica è all'altezza di questo suo compito e l'orizzonte entro cui muove il proprio raggio d'azione pare spesso essere esclusivamente la punta del naso. Come nel caso della crescita della popolazione anziana nel nostro Paese: secondo l'Istat, gli ultra 65enni sono oggi pari al 20,3% del totale, nel 2043 supereranno il 32% per assestarsi attorno al 33,2% nel 2056 ...

No-Tav: ingoiare l’orgoglio, prima che ci scappi il morto

  • PDF


di Luca Giunti.


(Mi vengono pensieri brutti e cattivi. Scrivo per esorcizzarli. E per la consapevolezza che annunciare un fatto grave forse aiuta a evitarlo). La Torino-Lione è ormai una religione, materia di fede incrollabile e indiscussa come ogni culto che si rispetti. Proprio indiscussa, nel senso che si fonda su dogmi dei quali non è ammesso dubitare, pena l’eresia o l’esorcismo: è strategica, la chiede l’Europa, non possiamo fermarci, porterà lavoro. Insomma, Deus vult! ...

Don Albino e il digiuno che illumina

  • PDF


di Luca Martinelli.


Il fondatore dei "Beati i costruttori di pace" ha avviato - il 16 agosto - uno sciopero della fame a tempo indeterminato per protestare contro la devastazione ambientale del suo Veneto, distrutto dalle Grandi opere, e per protestare con il project financing (la "finanza di progetto"): "Questa iniziativa ha liberato il disagio e la sofferenza che vivono tantissime persone, che si danno da fare ma non incontrano modalità per interromperla" ...

Finite le ferie, AltritAsti vi invita a tirarvi su le maniche ...

  • PDF


Non è stato un agosto semplice. Non soltanto per i temi che hanno catalizzato la grande informazione nel nostro paese, come il nuovo rullare dei tamburi di guerra (questa volta in direzione Siria) o l'abolizione dell'Imu (che prelude a nuove tasse, sotto altro nome), ma per l'ennesima sottile distruzione di alcuni diritti ora trasformati in puri "servizi". Ne citiamo un paio, molto vicini e per noi parecchio emblematici ...

La strana democrazia di Coazzolo

  • PDF


di Alessandro Mortarino.


Un ennesimo articolo de "La Stampa" ci offre qualche aggiornamento sulla vicenda, sempre più grottesca, del progetto di fusione intercomunale che vede protagonista il piccolo paese astigiano di Coazzolo. Le ultime dichiarazioni del sindaco Carosso annunciano che il consiglio comunale ha deciso di procedere nel percorso di fusione e per renderlo possibile è stato istituito uno specifico gruppo di lavoro che dovrà approfondirne gli aspetti peculiari, nonostante che il sondaggio popolare dello scorso maggio (una sorta di "rustico" referendum) non abbia raggiunto il quorum stabilito dalla stessa amministrazione comunale ...

Gli Enti Locali nel mirino della finanziarizzazione

  • PDF


di Marco Bersani, Attac Italia.


Uno dei nodi cruciali della guerra alla società, dichiarata dalle lobby finanziarie con la trappola della crisi del debito pubblico, vedrà nei prossimi mesi al centro gli enti locali, i loro beni e servizi, il loro ruolo. Infatti, poiché l’enorme massa di ricchezza privata prodotta dalle speculazioni finanziarie, che ha portato alla crisi globale di questi anni, ha stringente necessità di trovare nuovi asset sui quali investire, è intorno ai beni degli enti locali che le mire sono ogni giorno più che manifeste ...

Il Papa a Lampedusa

  • PDF


di Padre Alex  Zanotelli.


E’ molto significativo che Papa Francesco abbia scelto, come suo primo viaggio apostolico, Lampedusa, posto simbolico per esprimere la sua attenzione agli ultimi, agli impoveriti.
La carne dei rifugiati - aveva detto pochi giorni prima del viaggio - è la carne di Cristo” ...

Auto-mobili e gli altri

  • PDF


di Michele Clemente e Salvatore Paonessa.


La città di Asti non si presenta amichevole per i pedoni, né per le madri con il passeggino, meno ancora per le persone con difficoltà di deambulazione, che si tratti di anziani o di portatori di disabilità varie. Molti automobilisti paiono considerare i passaggi pedonali come un segno ornamentale, un optional che dipende dallo stato d’animo di quel momento. Il pedone che si appresta ad attraversare deve aspettare che la strada sia sgombra, non sono certo le auto a cedergli il passo ...

Il clown più pericoloso

  • PDF


di Graziano Graziani.

Il teatro resta il luogo dell’utopia. Per questo, mentre viviamo un’aggressione al sistema di sovvenzionamento pubblico alla cultura e una marginalizzazione del teatro, allo stesso tempo, fioriscono modi nuovi di fare tatro ribelle: a Madrid, ad esempio, una delle esperienze più significative di questa stagione, racconta in questa conversazione uno degli attori-giocolieri più noti del mondo, Leo Bassi, «è stata la trasformazione, da parte di un gruppo di argentini, di un appartamento in luogo alternativo per il teatro» ...