Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Anche nell'astigiano arrivano gli Spacciatori di Pasta Madre

  • PDF

di Alessandro Mortarino e Marisa Pessione.


Attenzione: sono pericolosi ! Ma niente panico, non si tratta di una nuova sostanza "da sballo", la Pasta Madre (le iniziali maiuscole sono doverose) è proprio la base essenziale del più comune tra i nostri alimenti: il Pane (l'iniziale maiuscola è doverosa). Non certamente quello a cui panetterie e supermercati ci hanno tristemente abituati, ma proprio il Pane delle nostre nonne: acqua, farina bio, sale marino e, appunto, Pasta Madre anzichè lieviti di birra. Una proposta, dunque, assolutamente "politica" e destabilizzante ...

Il segreto della Stevia, dolcificante che non piace alle multinazionali

  • PDF

Originaria del Paraguay, la Stevia rebaudiana Bertoni presenta delle foglie che hanno un potere dolcificante quaranta volte superiore a quello dello zucchero.
La Stevioside estratta dalla pianta è, a sua volta, trecento volte più dolcificante !
La Stevia è attualmente utilizzata come edulcorante in Giappone, in America latina, in Cina, e come complemento alimentare negli Stati Uniti ma è stata a lungo proibita in Europa ...

E se Etica ed Economia si unissero ? Primo esempio: l'Etinomia ...

  • PDF

L’Etinomia prende corpo in Valsusa nel corso della profonda crisi economica e finanziaria che caratterizza con evidenza la seconda parte dell’anno 2011. Per opera di un centinaio di realtà imprenditoriali non solo Valsusine, Etinomia assurge a concetto concreto con l’obiettivo di superare la storica contrapposizione tra Etica ed Economia, valorizzando la centralità dell’uomo nel contesto territoriale in cui vive e lavora. Accanto agli imprenditori, ai commercianti, ai professionisti, agli agricoltori e agli artigiani operano comuni cittadini nella volontà di affermare che la ricerca di trasparenza, onestà e rispetto sia in grado di superare qualsiasi distinzione di classe. ..

Felicità, PIL e ricchezza materiale

  • PDF

di Luca Salvi.


Sui giornali e in TV ogni giorno gli economisti parlano di produttività, competitività e innovazione per rilanciare la crescita. Crescita che viene cercata, invocata, desiderata, ma che non si riesce a rilanciare. Ci dicono che siamo dentro al tunnel ma cominciamo a vedere la luce, il Pil sale di mezzo punto, ma poi scende di nuovo. Sinceramente, tutto questo mi sembra un delirio. Per fortuna che qualcuno, anzi molti, iniziano a ragionare diversamente …

Perché il mondo ha bisogno di una rinascita della piccola agricoltura

  • PDF

di Colin Tudge, biologo, editorialista, scrittore, autore di numerose opere su cibo, agricoltura, genetica e biodiversità.


Gli allevatori britannici non riusciranno a produrre suini così a basso costo come i polacchi, o foraggio a basso costo come i brasiliani, o latte a basso costo come gli americani, o la frutta a basso costo come gli spagnoli; e se non ce la fanno, dice il mercato, non potranno far altro che chiudere bottega. Secondo una recente indagine della Associazione Nazionale dei Suini, circa 100 piccole e medie aziende del settore quest'anno potrebbero chiudere - una percentuale pari al 10% del totale. Ogni mese perdiamo allevatori. L’orticoltura ha da tempo gettato la spugna. Ormai Solo l'1% della popolazione lavora la terra ...

Per una nuova finanza pubblica: appello per un percorso comune

  • PDF

Le crisi - finanziaria, economica, sociale ed ambientale - sono ormai arrivate ad un punto critico, soprattutto in Europa. A cinque anni dallo scoppio della bolla dei sub-prime negli USA, la crisi bancaria, sintomo della finanziarizzazione strutturale dell'economia e della società attuata negli ultimi decenni, è stata trasformata in una crisi del debito pubblico dei governi con il fine di imporre ulteriori riforme liberiste (politiche di austerità e conseguente svendita del patrimonio pubblico) ...

Crisi: in autostrada si va più lentamente

  • PDF

di Marco Pagani, Movimento Stop al Consumo di Territorio di Novara.


Viaggiando in autostrada si ha la netta impressione che la "velocità di gruppo" sia diminuita in modo abbastanza significativo. Si inizia a capire che arrivare venti minuti prima non vale il costo energetico ...

La «sindrome circolare del rasoio elettrico», edizione 2.0: quando consumare è vivere

  • PDF

di Luca Aterini.


«L'umanità non tornerà nelle caverne o, piuttosto, agli alberi». Questa premessa accompagnava il programma minimo bioeconomico, illustrato dall'economista rumeno Nicholas Georgescu-Roegen - anticipatore della moderna economia ecologica - in una sua conferenza alla Yale University. Oltre che una premessa, l'assioma ha camminato dall'inizio sul filo di un rasoio. Potrebbe anche apparire come epitaffio dell'intero programma di Roegen, oltre a quello di tutte le altre correnti di pensiero che progettano una via d'uscita dalla società dei consumi, quella in cui dovremmo guarire dalla "sindrome circolare del rasoio elettrico" «che consiste nel radersi più velocemente, in maniera da avere più tempo per lavorare ad un rasoio che permetta di radersi più rapidamente ancora, in maniera da avere ancora più tempo per progettare un rasoio ancora più veloce, e così via all'infinito» ...

Vegetariani per forza: addio alla carne entro il 2050

  • PDF

di Roberta Ragni.


Tutti vegetariani nel 2050 ? Secondo il rapporto "Feeding a thirsty world: Challenges and opportunities for a water and food secure world" dello Stockholm International Water Institute, pubblicato in occasione della Settimana Mondiale dell'Acqua, tra circa 40 anni tutto il mondo dovrà rinunciare per forza al consumo di carne per far fronte all'aumento demografico e alla sempre maggiore scarsità d'acqua ...

Scontro tra Bolivia e Coca Cola

  • PDF

Il governo boliviano del presidente e leader spirituale degli indigeni aymara Evo Morales, ha annunciato che a partire dal prossimo 21 Dicembre 2012 (l'ultimo giorno del calendario Maya), la famosa bevanda USA non potrà più essere commercializzata sul territorio nazionale. Il ministro degli Esteri David Choquehuanca ha dichiarato che la decisione sarà in linea con la fine del calendario Maya e farà parte delle celebrazioni in occasione della fine del capitalismo e l'inizio della cultura della vita ...

Passeggiando per la città ...

  • PDF

di Silvana Bellone.


Passeggiando per Asti, in queste calde giornate di luglio, ho scoperto una bottega che propone merci in modo molto intelligente; una piccola bottega, in piazza Statuto, dotata di un nome evocativo: "Negozio leggero". La mia proverbiale curiosità mi ha spinta ad entrare nel negozio, dove ho trovato tutti prodotti offerti sfusi; non un imballo: caffè, detersivi, pasta, spezie, tisane, riso, alghe, legumi, farine, aceto, vino, cereali, caramelle, tè, uova, frutta secca, saponi, libri, erbe, zuppe ...

Un caffè del mondo a Vaglio Serra

  • PDF

di Davide Mana.


Nessuno l’ha mai fatto prima. Con alcuni complici, in questi giorni, stiamo cercando di costruire un evento, utilizzando un modello di comunicazione conosciuto come World Café. Vogliamo farlo a Vaglio Serra, fra le colline del Monferrato, nel mese di Luglio. Parlandone si è generata una certa curiosità, proverò a mettere giù qui di seguito una piccola introduzione, qualche considerazione e un paio di idee sfuse ...

Il cucchiaio della fatica

  • PDF

E’ affascinante che la nostra società abbia raggiunto il punto in cui lo sforzo necessario per estrarre il petrolio dal suolo, inviarlo ad una raffineria, trasformarlo in plastica, dargli una certa forma, trasportarlo fino al negozio in camion, comprarlo e portarlo a casa, è considerato meno faticoso che lavare il cucchiaio una volta usato ...

Il diritto di uso civico

  • PDF

A Monastero Bormida la locale Banca del Tempo rispolvera un'antica consuetudine e si assume la responsabilità di condurre alcuni terreni secondo l'uso civico, affidando ad alcuni giovani il compito di coltivarli ad ortaggi e fragole, dalla cui vendita (rigorosamente locale) verrà tratto un sostentamento economico per gli stessi neo-agricoltori. E' una forma di nuova micro-economia basata su uno strumento comunitario vecchio come il mondo. Ma come "funziona" l'uso civico ? ...

P come Pane …

  • PDF

di Cinzia Picchioni.


P come Pane … e come Pav (cioè Parco Arte Vivente).
Parco è anche un aggettivo che vuol dire «povero, di poche pretese», proprio come è il pane.
Arte: si chiama proprio «arte bianca» quella dei panificatori e dei pasticceri, e fare il pane è davvero un’arte!
Vivente come il lievito, che fa essere «vivo» il pane, che lo «digerisce» e fa in modo che non diventi duro (se è lievito «madre», altra parola che richiama il vivente) ...

Altri articoli...