Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

La filosofia del porro

  • PDF


di Beppe Marasso.

In questa stagione in cui finisce la produzione dei porri seminati e trapiantati l’anno scorso, ho ripreso in mano il carteggio tra Gandhi e sorella Maria dell’eremo di Campello sul Clitunno.
I tratti essenziali di quella ”amicizia senza confini” sono la preghiera, la fedeltà, la vita semplice ed il lavoro manuale. Da quelle due luci mi viene un accrescimento di vita che, nella gioia, mi ha accostato a Cici, un ortolano più anziano di me e molto più esperto. Lui mi comunica una professionalità di altissimo valore, io cerco di ricambiare offrendo ogni tanto qualche ora di lavoro che finora è consistita prevalentemente nella raccolta dei porri ...

Il questionario di ogni giorno

  • PDF


di Marco Geronimi Stoll*.

Trump e la Brexit hanno vinto con un marketing elettorale basato su Facebook? Quasi tutti i messaggi spediti da Trump erano “data driven”, dettati e orientati dall’analisi dei dati. La stessa cosa era da poco successa nel referendum inglese per uscire dall’Europa ...

Produrre e consumare insieme

  • PDF


di Paolo Cacciari*.

È possibile saltare a piè pari il mercato con tutto il suo portato di competizioni tra imprese, conflitti di interesse tra produttori e cittadini consumatori, sprechi, fallimenti e altri vari danni collaterali? 324 famiglie di Bologna ci stanno provando incominciando dalla verdura. Hanno costituito una cooperativa di produzione e consumo sul modello delle Community Supported Agricolture statunitensi, tedesche, inglesi e l’hanno chiamata Arvaia: pisello in bolognese ...

Tornare poveri? Sì, tornare poveri

  • PDF


di Goffredo Parise.

È da almeno un anno che leggiamo e rileggiamo questo articolo e finalmente ci siamo decisi a pubblicarlo così com'è, senza tagli e ritocchi, senza grassetti e senza sottolineature. Così come è stato concepito dal suo autore. Goffredo Parise ha anticipato di 40 anni il tema chiave della decrescita felice. Siamo nel 1974 ovvero in quegli anni in cui iniziavamo a sentire il peso dell'illusione del nostro boom economico. Questo raffinato scrittore, poeta, saggista e articolista non voleva essere complice della sfrenatezza consumistica. Facile a dirsi adesso nell'epoca dell'ideologia dei prodotti naturali e del bio, ma allora era un pensiero avversato da tutti. Oltre alla decrescita felice, Parise ha anticipato anche Eataly e tutta la mitologia che gli sta attorno: l'olio, il pane, il pomodoro, i prodotti sani ...

Contromanovra 2017: 115 proposte praticabili da subito

  • PDF

a cura della campagna Sbilanciamoci!

Pasticciato, dalle coperture incerte e strumentalmente pensato in vista del Referendum. Questo il giudizio della campagna Sbilanciamoci! sul Disegno di Legge di Bilancio 2017. Il Governo continua a fare promesse e a distribuire prebende a ricchi, banche e imprese, senza avere il coraggio di investire nel futuro e di tracciare una strategia definita per il rilancio dell’economia e dell’occupazione ...

Melpignano, storia della “cooperativa perfetta”

  • PDF


di Marina Moioli.

«Riunirsi insieme significa iniziare; rimanere insieme significa progredire; lavorare insieme significa avere successo».
L’aforisma di Henry Ford calza a pennello per descrivere l’esperienza di Melpignano, il borgo in provincia di Lecce celebre in tutta Europa per il festival musicale Notte della Taranta, dove nel 2011 è nata la prima esperienza in Italia di “cooperativa di comunità” ...

Viaggiare usando poco denaro ...

  • PDF


Se anche per voi il futuro della nostra società deve passare attraverso forme di consumo intelligente e sempre meno legate allo scambio monetario, forse è utile fare conoscenza con uno strumento che, anche in Italia, inizia a farsi largo: HelpX (abbreviazione di Help Exchange), un servizio online internazionale che promuove uno scambio tra chi è disponibile ad ospitare e chi vuole essere ospitato in una determinata località, solitamente a breve termine ...

Mutande lavande

  • PDF


di Cinzia Picchioni.

Le mutande si chiamano così – non ditemi che non ci avete mai pensato! – perché si «mutano», si cambiano ogni giorno (o almeno così dovrebbe essere), da cui l’uso del gerundio del verbo «mutare». E si mutano ogni giorno perché sono l’indumento che sta più a contatto con la pelle e in zone del corpo che per loro natura sono soggette a sporcarsi di più ...

José Pepe Mujica a proposito di felicità

  • PDF

di Tommaso Perrone, www.lifegate.it

Tre dei più grandi esponenti e rappresentanti della cultura contemporanea si sono ritrovati per parlare di felicità. E di come raggiungerla, attraverso l’eliminazione degli ostacoli presenti sul percorso che ognuno di noi attraversa. Carlin Petrini, fondatore di Slow Food, lo scrittore cileno Luis Sepúlveda e José Mujica (detto Pepe), senatore e presidente dell’Uruguay dal 2010 al 2015, hanno parlato liberamente della loro visione per fermare l’emorragia di valori che caratterizza la nostra società in un’aula magna traboccante di giovani, all’Università degli studi di Milano, domenica 6 novembre ...

Metti una sera, a cena a Nizza, con Luca Mercalli…

  • PDF


di Fulvio Gatti.

Si chiama “Yum Yum Cafe” ed è, nella definizione coniata dai gestori Mary e Piercarlo, un “locale di cucina vegetale”. In via Pistone angolo via Cordara a Nizza Monferrato, di fronte all'Auditorium Trinità, è collocato nell'antico palazzo "Perigo" risalente al 1789, ristrutturato con cura e grande gusto.
È in questa cornice che sabato 5 novembre si svolgerà un incontro con Luca Mercalli, meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo ...

Difendiamo la Sovranità alimentare. E sosteniamola...

  • PDF


Dal 26 al 30 ottobre a Cluj-Napoca in Romania si terrà il 2nd Forum Nyéleni "Europa per la Sovranità alimentare", a cui parteciperanno anche organizzazioni italiane che chiedono il nostro e vostro sostegno.

Il movimento Nyéléni Europa ha come fine il potenziamento di tutte quelle iniziative, attualmente esistenti, sviluppatesi intorno al concetto di Sovranità Alimentare oltre che al rafforzamento del nostro lavoro a livello locale, regionale, nazionale e globale. Nyélléni Europa intende riunire agricoltori, pescatori, pastori, popolazioni indigene, consumatori, Ong, sindacati, organizzazioni che si occupano di ambiente, sviluppo, ricerca, giustizia, solidarietà, diritti umani, movimenti alimentari su base comunitaria e altri al fine di raggiungere gli obbiettivi prefissati ...

Il prezzo del grano che affama tutti

  • PDF


di Vincenzo Vizioli.

Bella annata per il frumento, ottime rese e buona qualità. Peccato però che non siano questi i parametri per determinare il prezzo e tantomeno il costo di produzione. Il prezzo è il risultato della speculazione economica autorizzata anche sul cibo.
Così ci si accorge troppo tardi che le borse merci con le migliori quotazioni, sono partite da 13 euro al quintale per arrivare ad un massimo di questi giorni, per il meglio del meglio: "speciale di forza, con proteina non inferiore al 13%, peso ettolitrico 79/80 e senza impurità", franco partenza (cioè con il trasporto a carico del produttore), di 18 euro al quintale, 0.18 centesimi al chilo ...

Il supermercato gratis, una tendenza in crescita. E in Italia?

  • PDF


di Paola Ganci.

Se non paghi niente per il prodotto, il prodotto sei tu.
E’ il Marketing online, bellezza! Più precisamente è un’implacabile regola di mercato, poiché dietro a un’apparente generosità delle aziende, c’è la volontà di condizionare gli stili di vita degli individui cercando di invitare il consumo di determinati prodotti.
Tale meccanismo, alla base della Free Economy - tendenza commerciale emergente nel nord Europa e in Asia - pare stia cambiando le abitudini e la mentalità dei consumatori. Il suo principio ispiratore lo conosciamo bene tutti in realtà, è lo stesso che regola Tripadvisor, Booking o qualunque altro servizio gratuito in rete che ha come fulcro la recensione e l’opinione spontanea e condivisa dell’utente rispetto a qualcosa che egli utilizza abitualmente, in genere pagando ...

Una Buona Occasione: prevenire è necessario quanto donare

  • PDF


Un nuovo sito è nato dalla collaborazione tra il Settore "Tutela dei cittadini e dei consumatori" della Regione Piemonte e le "Strutture ricettive e commercio" della Regione Valle d’Aosta, finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico con i fondi costituiti dalle sanzioni inflitte dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) alle aziende che violano le regole e i principi della libera concorrenza. Vale in questo caso la regola secondo la quale chi ha violato le norme e ha danneggiato i consumatori restituisce, attraverso le sanzioni che è costretto a pagare e le iniziative che vengono con esse realizzate, l'equivalente del danno che ha ingiustamente loro procurato. In questo caso le risorse sono state reperite nell'ambito del programma generale d'intervento denominato "Per una nuova cultura del consumo" ...

Partecipa al Premio Non Sprecare!

  • PDF




Il Premio Non sprecare promuove progetti e buone pratiche economiche e sociali che mettano in discussione il paradigma contemporaneo dello spreco e si rivolge a diversi segmenti della società civile, aerticolandosi in cinque sezioni (Personaggio, Aziende, Istituzioni e Associazioni, Scuole, Giovani) rivolte a persone fisiche e/o giuridiche che abbiano realizzato, nel corso dell’anno decorrente, originali e utili iniziative antispreco ..