Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Acqua Diritto di Tutti

Si scaldano i motori per i tre referendum a difesa dell'acqua pubblica

  • PDF

ImageSarà un mese di Marzo molto "agitato" per gli oltre mille Gruppi che costituiscono l'ossatura del Forum nazionale dei Movimenti per l'Acqua (tra cui il nostro Comitato Astigiano a favore delle Acque Pubbliche) e di preparazione all'avvio della campagna di raccolta firme per i tre quesiti referendari che caratterizzerà i prossimi tre mesi, da Aprile a Luglio.

Tra iniziative locali, manifestazioni nazionali e preparativi organizzativi, ecco qualche aggiornamento utile per tutti ...

Nasce la biobottiglia. L'acqua minerale non conterrà più derivati del petrolio ...

  • PDF
di Marisa Pessione.
Image"Rivoluzione mondiale. Arriva la prima bottiglia vegetale". In questi giorni, sulla stampa nazionale, così recita la campagna pubblicitaria di una quotata acqua minerale. Lo slogan è assai accattivante e come in tutte le operazioni di marketing lo scopo è destare la curiosità e far scattare nelle menti, ormai sature di messaggi pubblicitari, la molla che induca a "consumare" e scegliere quel determinato prodotto sotto l'effige della consapevolezza ...

Acqua: hasta la Victoria !

  • PDF
Un appello di Padre Alex Zanotelli.
ImageQuesto è l’anno dell’acqua, l’anno in cui noi italiani dobbiamo decidere se l’acqua sarà merce o diritto fondamentale umano. Il 19 novembre 2009, il Governo Berlusconi ha votato la legge Ronchi, che privatizza i rubinetti d’Italia. E’ la sconfitta della politica, è la vittoria dei potentati economico-finanziari. E’ la vittoria del mercato, la mercificazione della "creatura" più sacra che abbiamo: "sorella acqua"’.
Questo decreto sarà pagato a caro prezzo dalle classi deboli di questo Paese che, per l’aumento delle tariffe, troveranno sempre più difficile pagare le bollette dell’acqua (avremo così cittadini di serie A e di serie B !). Ma, soprattutto, la privatizzazione dell’acqua, sarà pagata dai poveri del Sud del mondo con milioni di morti di sete ...

Torino approva la delibera d'iniziativa popolare per l'Acqua Pubblica

  • PDF
Moderata soddisfazione del Comitato Acqua Pubblica Torino. Sconfitta del Sindaco Chiamparino.
Torino è la prima grande città italiana a deliberare una modifica dello Statuto che impegna la Città a mantenere in mano interamente pubblica gli impianti e la gestione senza scopo di lucro del servizio idrico integrato.

Prendono forma i tre referendum per la difesa dell'acqua pubblica

  • PDF
ImageLa risposta del Forum italiano dei Movimenti per l'Acqua al recente inaccettabile "Decreto Ronchi", approvato dal Parlamento, inizia a materializzarsi; in questi giorni un pool di giuristi ha preparato tecnicamente i tre quesiti da sottoporre a referendum popolare, la cui raccolta firme dovrebbe avviarsi già a partire dal prossimo mese di Aprile e durare 90 giorni (saranno necessarie 500.000 firme: un impegno non da poco) ...

Odore di rubinetti ...

  • PDF
di Enrichetta Nicola Reggio, classe 1918.
ImageQuesto ricordo di "quando arrivò l'acqua potabile nelle nostre case astigiane" (all'incirca riferibile alla fine degli anni '40) ci arriva dalla novantaduenne mamma di una nostra lettrice e ci piace pubblicarlo esattamente come è stato scritto, senza toccare un punto, una virgola, un'ombra di questa testimonianza genuina e preziosa ...

Salgono a 54 i Comuni astigiani salva-acqua-pubblica

  • PDF
ImageDopo Cortiglione, anche i consigli comunali di Castagnole delle Lanze e Coazzolo hanno deliberato all'unanimità la decisione di modificare i relativi Statuti comunali per definire l'acqua un bene comune e un diritto umano universale e il Servizio Idrico Integrato un servizio pubblico locale privo di rilevanza economica, in quanto servizio pubblico essenziale per garantire l’accesso all’acqua per chiunque e pari dignità umana a tutti i cittadini ...

Regione Piemonte contro la privatizzazione dell'acqua

  • PDF
La Regione Piemonte impugna davanti alla Corte Costituzionale l'articolo 15 della legge 166/2009, meglio nota come "legge sulla privatizzazione dell'acqua".

Lettera aperta al Presidente della Provincia di Asti, on. Maria Teresa Armosino

  • PDF
di Alessandro Mortarino.
ImageGentile Signora Armosino,
a nome delle 55 Organizzazioni della Società Civile che costituiscono il Comitato Astigiano a favore delle Acque Pubbliche, desidero rivolgerLe una accorata richiesta in forma pubblica, non essendo finora ancora stato possibile dialogare con Lei (o ricevere una Sua semplice risposta) in merito ad un tema che noi riteniamo di fondamentale e vitale importanza e per il quale non possiamo permetterci di non insistere: la salvaguardia della gestione pubblica dei nostri acquedotti.

Acqua privatizzata: "Maledetti Voi "!'

  • PDF
di padre Alex Zanotelli.
ImageNon posso usare altra espressione per coloro che hanno votato per la privatizzazione dell’acqua, che quella usata da Gesù nel Vangelo di Luca, nei confronti dei ricchi: ”Maledetti voi ricchi….!”.
Maledetti coloro che hanno votato per la mercificazione dell’acqua. Noi continueremo a gridare che l’acqua è vita, l’acqua è sacra, l’acqua è diritto fondamentale umano ...

L'astigiano si schiera in difesa della gestione pubblica dell'acqua

  • PDF
di Alessandro Mortarino.
ImageDue settimane fa, prima del voto alla Camera del decreto legge 135/2009 sulla privatizzazione dei servizi pubblici locali, il Comitato Astigiano a favore delle Acque Pubbliche aveva iniziato a sollevare l'interesse di tutti gli astigiani all'importante tema. Ora, attorno al suo appello democratico, si sono schierati in tanti: gestori degli acquedotti, Comuni, forze politiche, il mondo dell'informazione, i cittadini ...

Acqua:documenti per la campagna astigiana di modifica Statuti comunali

  • PDF
A seguire, ecco i due documenti da trasmettere a Sindaci e consigli comunali della nostra provincia, per affermare statutariamente che il Servizio Idrico Integrato è un servizio pubblico locale privo di rilevanza economica, in quanto servizio pubblico essenziale per garantire l’accesso all’acqua per tutti e pari dignità umana a tutti i cittadini.

Riprendiamoci l'Acqua. E la Democrazia

  • PDF
di Alessandro Mortarino.
ImageAlla fine, anche alla Camera è passato il decreto legge 135 e il "perfido" suo articolo 15, che sancisce l'avvenuta privatizzazione di fatto dei gestori delle acque pubbliche italiane. Pareva che una parte della maggioranza fosse talmente contraria da voler sganciare l'articolo specifico dal resto del decreto, pena una crisi di governo. Poi tutti nei ranghi, come da (pessimo) copione.
E ora ? ...

L'amministrazione provinciale di Asti svende l'acqua pubblica !

  • PDF
ImageCome definireste quel Generale che, dopo mesi di vigilanza in prima linea, non appena il “nemico” accenna un’offensiva, si dilegua all’istante ? Lo definireste un codardo ? Oppure un opportunista ? O, decisamente, un “traditore” ?
Traslando il parallelo nella nostra situazione, il Generale ha un nome: Maria Teresa Armosino, Presidente della Provincia di Asti ed anche parlamentare in carica ...

Ci aspettiamo che il Presidente Armosino difenda l'acqua pubblica

  • PDF
ImageNei giorni scorsi il Comitato Astigiano a favore delle Acque Pubbliche ha inviato una precisa sollecitazione all’onorevole Maria Teresa Armosino, presidente della Provincia di Asti, per richiedere un suo urgente intervento nei confronti del Governo nazionale dopo l’approvazione del Senato, lo scorso 4 Novembre, dell’Art.15 del Decreto Legge 135/2009 che stabilisce, di fatto, la privatizzazione degli acquedotti italiani ...

Altri articoli...