Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Città in (lenta) trasformazione

Traslochi artistici ...

  • PDF


di Gianfranco Monaca, vicepresidente Tempi di fraternità (onlus).

Il busto di Alfieri che stava sul primo pianerottolo del Palazzo Civico è stato collocato recentemente a Palazzo Alfieri. La tavola con il testo della Tirannide che si affiancava abitualmente su un  cavalletto adiacente al busto l'avevamo offerta noi (TDF onlus) al Comune e presumibilmente si trova tuttora in Comune in attesa di nuova collocazione, ma nel frattempo abbiamo fornito (grazie al CSV) un nuovo manifesto con lo stesso testo; il personale del Comune ha provveduto a collocarlo nell'atrio del Palazzo comunale ...

Vigna e Dintorni: camminare per conoscere

  • PDF


Un gruppo di vignaioli ha avviato a Costigliole d'Asti un singolare progetto di agricoltura «naturale» che unisce le sperimentazioni sul campo di buone pratiche agronomiche sostenibili con percorsi di divulgazione indirizzati a viticoltori professionali ma, anche, a semplici hobbysti. Il progetto (che prevede di potersi estendere in diverse aree del Piemonte viticolo comprese tra Roero, Langhe e Monferrato) si concentra su agroecosistemi consolidati, sempre più lontani dal concetto di aree seminaturali, fortemente specializzati e che nel tempo hanno perso - o rischiano di perdere a breve - le ultime connotazioni, comprese le tracce degli antichi appoderamenti, i sesti di impianto caratteristici che sono destinati a mutare  per rispettare le esigenze di un´agricoltura meccanizzata ...

L’integrazione sul campo. Il mais recuperato che assicura buoni frutti

  • PDF


di Maurizio Bongioanni.

A pochi chilometri di distanza dalla tangenziale che corre intorno ad Asti, nel verde delle colline adiacenti, c’è Villa Quaglina, una struttura che ha sempre svolto un ruolo importante nel mondo del sociale: in origine era un seminario, poi convertito a comunità per recupero di ex-tossicodipendenti, mentre oggi ospita i richiedenti asilo in attesa di permesso di soggiorno. I migranti che vengono accolti in questa cascina sono presi in gestione da due associazioni del territorio, il Piam Onlus Asti -iscritto al programma di accoglienza SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati)- e il Consorzio Co.al.a. inquadrato come Cas (Centro d’accoglienza straordinaria) ...

Bilancio in rosso per l'Ente Provincia di Asti. Ed è subito urne

  • PDF



Era da tempo nell'aria, ora è una certezza: l'amministrazione provinciale di Asti conclude in anticipo la sua esperienza e domenica 13 novembre si tornerà alle urne per scegliere il nuovo consiglio, la nuova giunta e il nuovo presidente.
Che avranno problemi non indifferenti da risolvere ...

Le parole del Parroco scatenano il dibattito sul motocross

  • PDF


Nei giorni scorsi alla nostra redazione sono pervenuti diversi messaggi con argomentate reazioni all'intervento che don Beppe Bussolino, parroco dei Valenzani (frazione di Castagnole Monferrato), ha affidato alle colonne de La Stampa per sostenere le "bontà" della pista di motocross proposta da privati proprio in quella località e scagliare un piccolo anatema su quei «famosi movimenti ecologisti, ambientalisti, anticonvenzionali, politically correct, che non si sono mai interessati se ai Valenzani ci fossero o meno dei boschi, o se fossero popolati da animali peculiari o ecosistemi irripetibili, ma di certo non perdono l’occasione per sollevare vespai, soltanto perché qualcuno propone di farci qualcosa» ...

Una ciclofficina insegna ai giovani astigiani la mobilità sostenibile

  • PDF


Da alcuni anni ad Asti à attiva la Ciclofficina “La due ruote”, per iniziativa del Servizio Istruzione della Città di Asti. La Ciclofficina à situata nei locali della scuola primaria “Gramsci”, dove i bambini delle scuole astigiane hanno a disposizione una cinquantina di biciclette e, pedalando in sicurezza, imparano ad usare il mezzo (o affinare le proprie capacità) rispettando le regole del codice stradale su un circuito dotato di semafori, di segnali stradali, di rotatorie, di “vigile”. Nell'anno scolastico 2015/2016 con le attività svolte dalla Ciclofficina hanno pedalato felicemente più di mille bambini ...

Non convince la pista di motocross vicino alle vigne di Ruchè

  • PDF


Il Comitato Spontaneo di Vigilanza boccia il progetto presentato a Castagnole Monferrato, a pochi chilometri dal territorio Unesco.

Costruire la pista da motocross è un gravissimo errore di valutazione se si vuole garantire uno sviluppo sostenibile del territorio”. Il Comitato Spontaneo Vigilanza Motocross si dichiara apertamente contrario alla realizzazione dell’impianto sportivo a Castagnole Monferrato, il paese dell’Astigiano conosciuto per i suoi vigneti di Ruché ...

Asti fuorilegge nel contrasto alla ludopatia

  • PDF


di Clemente Elis Aceto, Gruppo consiliare #unitisipuò.

La legge regionale piemontese n°9 del 2 maggio 2016 licenziata all'unanimità dal Consiglio regionale del 26 aprile 2016 e sulla quale il Consiglio dei Ministri ha deliberato la non impugnativa il 20 giugno 2016, al suo articolo 5 obbliga tutti i comuni della regione ad attuare, entro le tempistiche previste dall'articolo 13 (18 mesi, 3 o 5 anni a seconda dell'attività e della data di rilascio dell'autorizzazione), la dismissione delle macchinette da gioco installate entro un raggio di 300 metri dai luoghi sensibili (scuole, chiese, impianti sportivi, ospedali, banche, stazioni, ecc...) per i comuni fino a 5000 abitanti e 500 metri per i comuni oltre i 5000 abitanti ...

Tuco! Festival di satira pop a Calamandrana

  • PDF


di Fulvio Gatti, Direttore Artistico del Festival.

Il nome del festival nasce da una presa di posizione, un omaggio e un intoppo. Il tutto, fomentato dalla scintilla dell'improbabile epifania di una domenica pomeriggio, di ritorno in auto, sotto un acquazzone ferocissimo, da una fiera di fumetto nel Biellese. Insomma anziché perdermi, come sarebbe consuetudine, fui colpito all'improvviso da un'idea. Poteva andarmi peggio, poteva essere un fulmine! ...

Il diritto alla casa delle famiglie di Salita al Fortino

  • PDF


Lettera Aperta delle famiglie di Salita al Fortino 30 al Sindaco, al Prefetto, ai concittadini di Asti.

Apprezziamo la sensibilità dei proprietari per averci concesso, per tanto tempo, senza peraltro pretendere alcun risarcimento, il buon uso dell'edificio di loro proprietà, in salita al Fortino 30. Ancora ieri, tra quelle mura abbiamo festeggiato una nascita. Mura provvidenziali dunque, ma che costituiscono, insieme alla nostra condizione di famiglie senza alternativa abitativa, un problema ancora da sciogliere. Tale problema ci sarà riproposto, insieme alla minaccia di uno sgombero violento, dall'ufficiale giudiziario, il giorno 4 di ottobre ...

Il Creato va difeso ogni giorno, anche nei nostri territori

  • PDF



Sabato 3 settembre Asti ha celebrato la Giornata del Creato con un importante e partecipato incontro. Pubblichiamo il messaggio che Alessandro Mortarino, a nome del Movimento Stop al Consumo di Territorio Astigiano, del Forum Salviamo il Paesaggio e del Comitato Astigiano a favore delle Acque Pubbliche, ha inviato come contributo ad una discussione che non si limiti ad un impegno generico ma ad una precisa attenzione ai problemi contingenti anche su scala locale ...

Asl Asti e Associazioni ambientaliste insieme per il verde dell'ospedale

  • PDF


La necessità di migliorare la qualità delle prestazioni sanitarie in una logica sempre più condivisa di umanizzazione delle strutture di cura ha messo in luce, attraverso numerosi ed autorevoli riscontri clinici disponibili nella letteratura scientifica a livello internazionale, l’importanza strategica degli spazi verdi di pertinenza delle strutture ospedaliere. Il verde di qualità rappresenta, infatti, uno strumento prezioso nei percorsi di cura, potendo esaltare l’efficacia di altri trattamenti sanitari. Non meno importanti appaiono, inoltre, i benefici psicologici e sociali anche per i parenti dei degenti e per la generalità delle figure operanti all’interno delle strutture ospedaliere ...

Quando una Lectio Magistralis viene scambiata per propaganda

  • PDF


di Luisa Rasero.

Sulle pagine locali de La Stampa del 5/7/2016 è apparsa una lettera critica nei confronti del Prof. Zagrebelsky, accusato di scorrettezza e – addirittura! - di prepotenza, nel suo intervento a Passepartout. Il "delitto" si sarebbe consumato soprattutto nella seconda parte del suo intervento, quando ha risposto ad una domanda del pubblico, posta proprio dalla sottoscritta. Domanda che verteva – ahi! - sul progetto governativo di riforma costituzionale, su cui voteremo quest'autunno ...  

Il peso delle parole

  • PDF


Nell'editoriale di luglio della rivista "Altreconomia", Pietro Raitano affronta un tema molto caro a noi di Altritasti: il "peso delle parole". Lo fa partendo da Julius Streicher di cui (70 anni fa) il Tribunale internazionale riconobbe per la prima volta in maniera lampante la responsabilità dell’utilizzo di talune parole - della parola in generale - in caso di crimini e procedendo poi con diversi altri esempi dei giorni nostri. Nel nostro piccolo, ovviamente mutatis mutandis e con tutte le debite proporzioni, il "peso delle parole" assoluto lo abbiamo accostato a quello che in questi giorni abbiamo letto sui social network a proposito della Monferraglia, raduno goliardico di motocicli annullato dalle Questure di Asti e Alessandria, di cui vi abbiamo parlato la scorsa settimana. In particolare alcune "parole di peso" di una persona che ha responsabilità pubbliche importanti, essendo il Sindaco di un Comune astigiano (Aramengo) e consigliere provinciale con delega alla gestione della protezione civile e alla viabilità nel nord della Provincia ...

Ferrovia Alba-Asti: il Governo risponde al Question Time

  • PDF


La scorsa settimana il Governo, nella persona del Sottosegretario delegato Umberto Del Basso De Caro, ha provveduto a rispondere al "question time" sul tema della tratta ferroviaria sospesa Asti-Alba in risposta alla risoluzione presentata dall'onorevole astigiano Paolo Romano (Movimento 5 Stelle) che chiedeva quali iniziative il Governo intendesse intraprendere per sostenere la regione Piemonte nell’immediata riattivazione della linea e delle altre insistenti nel perimetro dei Paesaggi vitivinicoli del Piemonte delle Langhe-Roero e Monferrato, patrimonio mondiale Unesco.
La posizione odierna del Governo risulta da interpretare ma fa comprendere come sia fattibile un suo impegno per richiedere a RFI di predisporre un piano aggiornato di interventi per la rimessa in servizio della linea, qualora richiesta da parte degli enti preposti ...

Altri articoli...