Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Città in (lenta) trasformazione

Notizie da Asti, provincia di Alessandria ...

  • PDF

Il Consiglio dei Ministri ha dunque pronunciato la sua ultima parola (a meno di clamorosi colpi di scena): Asti non sarà più una provincia autonoma ma verrà accorpata con Alessandria. In questi giorni tutti i commenti dall'astigiano lamentano un funesto peana e allora abbiamo chiesto ad alcune persone della "comunità di AltritAsti" di dirci cosa ne pensano; ecco le loro sintetiche valutazioni ...

I nostri Lettori chiedono alla pubblica amministrazione ...

  • PDF


Due interessanti segnalazioni, all'insegna della "difesa del Bene Comune", ci sono state fatte pervenire da altrettanti affezionati lettori di AltritAsti. E noi le rendiamo pubbliche, invitando tecnici ed amministratori a darci qualche ragguaglio. Riguardano il cavalcavia di corso Giolitti (Asti) e un precario edificio in frazione Vaglierano ...

Finalmente anche le amministrazioni astigiane iniziano a credere al censimento del cemento

  • PDF

Pareva che Sindaci, Assessori e Tecnici dei Comuni astigiani non si fossero accorti della richiesta che la campagna nazionale "Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori" - promossa dalla rete delle 730 organizzazioni che danno vita al Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio - aveva loro inviato per chiedere, entro sei mesi, la compilazione e restituzione di una particolare scheda di censimento in grado di "fotografare" l'attuale situazione urbanistica. Dopo 5 mesi dall'avvio della campagna, nell'arco di poche ore, ecco ora giungere due piacevoli novità: l'arrivo della prima scheda (perfettamente compilata) da parte del Comune di Vaglio Serra e la decisione all'unanimità del Consiglio comunale di Asti di assolvere alla richiesta ricevuta ...

Annotazioni (dal pubblico) sui primi consigli comunali di Asti

  • PDF

di Alessandro Mortarino e Marisa Pessione.


Che clima si respirerà nel nuovo "parlamento cittadino" appena formatosi ? Partendo da questa semplicissima domanda ci siamo armati di buoni propositi e abbiamo seguito i lavori dei consigli comunali di martedì 19 e mercoledì 20 giugno. La nostra non vuole essere una completa cronaca del dibattito che si è appena aperto, ma una carrellata di immagini e sensazioni che, da cittadini "qualunque", abbiamo registrato. Dunque faremo prevalere, in questa nostra estrema sintesi, le emozioni e le concretezze percepite. Diciamo le emozioni, perchè le concretezze al momento non le abbiamo ancora incontrate ...

Rompete le Righe oppure Avanti Tutta ? ...

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Asti ha un nuovo Sindaco, una nuova maggioranza, una nuova opposizione e, tra qualche ora, una nuova squadra di governo. L'errore più grosso che potrebbero ora fare gli oltre 600 candidati delle 21 liste che si sono impegnati nelle recenti amministrative è di "sbaraccare": il futuro di questa città ha bisogno di ascolto permanente, banchetti informativi, discussioni continue, proposte alternative ...

Asti ha un nuovo Sindaco: Galvagnolo Brignogno ...

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Lo avevamo già annunciato in anteprima la settimana scorsa e qualcuno ci ha tirato le orecchie: "volete forse dire che Galvagno e Brignolo pari sono ?". No, ovviamente qualche differenza tra i due c'era. Ma la nostra illazione verteva sul discorso degli "apparentamenti": condividete l'idea che il ballottaggio possa consentire (da ambo le parti) che pur di vincere sia normale imbarcare qualcuno dei candidati esclusi offrendo ruoli-cardine e indubbie modifiche ai programmi elettorali proposti per mesi ? ...

Pensieri elettorali di un cittadino astigiano

  • PDF

di Giuseppe Ratti.


Siamo circondati dalle facce dei candidati a governare la città: son tutte belle, sorridenti, dentatura perfetta, mandibole robuste. Ci cercano, scrivono, invitano a merenda, ci parlano dei loro principi e ne parlano così bene che sembra quasi ci credano pure loro. Ci confessano quanto spenderanno per questa campagna; possiamo ben immaginare da quanto sudore derivino quei soldi. Per servire il popolo danno anima e corpo ed anche il portafoglio; più di suor Palmira, che serviva i poveri alla mensa del Casermone ...

Ad Asti vota chi vuoi, ma sappi che ....

  • PDF

Ad Asti vota chi vuoi, ma sappi che, quando il Comitato Referendum Caccia ha chiesto ai candidati a Sindaco di esprimere la loro posizione sui quesiti referendari che il 3 giugno "dovrebbero" (sono infatti in atto gravi manovre per evitare il voto popolare ...) portare i piemontesi alle urne, Pensabene e Zangirolami hanno risposto che il 3 Giugno 2012 voteranno SI’ al Referendum per limitare la caccia in Piemonte, Verrua non ha dato nessuna risposta e gli altri hanno risposto in modo che lasciamo giudicare a voi tutti …

Una richiesta a Giorgio Galvagno

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Il Sindaco uscente di Asti, nonchè candidato Sindaco, Giorgio Galvagno da tempo indica tra le priorità del proprio programma elettorale l'assoluta necessità di non consumare ulteriore suolo e, dunque, fermare la cementificazione nella città di Asti ...

Asti, i Movimenti, i Partiti ...

  • PDF

di Carlo Sottile.

Nel rapporto tra movimenti e istituzioni, includendo nelle istituzioni anche i partiti, si affacciano tutte le ragioni di una riforma della politica (quella politicante, di cui abbiamo esperienza adesso). Riconquistare spazi di democrazia partecipata, e dunque di rappresentanza, in cui le priorità e i valori adesso dominanti siano rovesciati, è un tentativo che si ripete, dal dopo Genova, nelle scadenze elettorali di molti Comuni, con risultati che paiono di volta in volta importanti ma che in seguito, salvo rare eccezioni, si rivelano assolutamente modesti ...

Caro Signor Sindaco ...

  • PDF
di Alessandro Mortarino.

Caro Signor Sindaco, è un po' di anni che Lei e io ci conosciamo e che - puntualmente ma anche sporadicamente - ci capita l'occasione per affrontare assieme qualche tema che ha a che fare con l'emergenza: un diritto primario, un bene comune, una negazione, un bisogno collettivo non colto. Eppure ogni volta noto nelle Sue affermazioni (e nel suo stesso volto) il chiaro fastidio che le provocano le mie/nostre "profezie" (che puntualmente poi si avverano ...) e l'automatica sua chiusura a "riccio", la forma più tipica della difesa in natura. A volte mi chiedo perchè mai lei e io dovremmo essere considerati soggetti contrapposti. E allora "mi oso": Le propongo, ora e adesso, una nuova forma di dialogo. Che riponga tutte le nostre ideologie e si concentri sui numeri, sulla realtà dei fatti, sui dati concreti ...

Prossimo Piano Regolatore: i candidati Sindaci dicono ...

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Con il dibattito pubblico "Terra e Territorio, una questione di vita. Piani Regolatori, suoli fertili e paesaggi al centro del nuovo benessere delle nostre comunità" si è avviato lo scorso martedì 3 aprile il percorso astigiano della campagna nazionale "Salviamo il Paesaggio, Difendiamo i Territori". La sfida più grossa, nell'occasione, era parsa la contemporaneità con la diretta tv di Barcellona-Milan, ma il match si è concluso in parità ...

Tre candidati Sindaci in meno. E uno in più ...

  • PDF

di Alessandro Mortarino.


Ad Asti città si sono concluse le "primarie" del centro-sinistra (scusate, di una parte del centro-sinistra: Pd, IdV, Sel, Uniti per le Frazioni ...) con la vittoria netta dell'uomo dell'apparato partitico più strutturato, Fabrizio Brignolo. Dunque tre candidati escono di scena per l'ambita poltrona di Primo Cittadino; e subito si affaccia una nuova lista: "Uniti insieme a sinistra" ...

Il Piano Regolatore di Asti e gli obiettivi dei candidati Sindaci

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

Avete letto negli ultimi due numeri di AltritAsti le risposte che gli attuali sette pretendenti alla poltrona di Sindaco di Asti hanno fornito alle domande da noi chiaramente formulate su un tema specifico: l'assetto urbanistico della città. Ora proviamo ad entrare nel merito delle loro differenti posizioni, per approfondire la questione, tutt'altro che secondaria per una comunità cittadina ...

I candidati Sindaci di Asti rispondono/2

  • PDF

ImageAnche la risposta di Massimo Campaner è giunta e AltritAsti provvede a pubblicarla all'interno del quadro di risposte di tutti e sette gli attuali candidati Sindaci di Asti. Ora abbiamo tutti un sintetico abbozzo di quanto appare all'orizzonte del futuro urbanistico (dunque sociale) della città. Dall'11 Gennaio invitiamo i nostri lettori a commentare, analizzare, proporre ...