Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Traslochi artistici ... PDF Stampa E-mail
Sabato 22 Ottobre 2016 20:15


di Gianfranco Monaca, vicepresidente Tempi di fraternità (onlus).

Il busto di Alfieri che stava sul primo pianerottolo del Palazzo Civico è stato collocato recentemente a Palazzo Alfieri. La tavola con il testo della Tirannide che si affiancava abitualmente su un  cavalletto adiacente al busto l'avevamo offerta noi (TDF onlus) al Comune e presumibilmente si trova tuttora in Comune in attesa di nuova collocazione, ma nel frattempo abbiamo fornito (grazie al CSV) un nuovo manifesto con lo stesso testo; il personale del Comune ha provveduto a collocarlo nell'atrio del Palazzo comunale ...

Per completezza di riflessione, comunque, diciamo che un busto di Alfieri sta certamente bene in una sede museale (dove comunque se ne trovano parecchie), ma costituirebbe un segnale di grande cultura politica se dimorasse stabilmente in una sede istituzionale come il Municipio della sua Città. 

Speriamo che l'idea maturi col tempo e con la paglia, ma soprattutto con lo studio, visto che qualcuno, certo opportunamente, ha sentito il bisogno di collocare nella sede di Piazza Catena (ex-Tribunale) un busto di Nelson Mandela, molto più per una scelta politico-culturale che per una scelta tecnico-artistica.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna