Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Città in (lenta) trasformazione

Rasero o Cerruti ? ...

  • PDF


L'autentica farsa dell'esatto conteggio dei voti per le amministrative di Asti si è conclusa, decretando la vittoria del candidato del Movimento 5 Stelle su quello del PD, Angela Motta, per sole 6 preferenze. E il 25 giugno sarà ballottaggio con il centrodestra di Maurizio Rasero: 47 contro 15 (per cento) al primo turno, un abisso separa i due contendenti; ma sarà il secondo turno a determinare il risultato finale.
Le differenze fra i due pretendenti Sindaci sono notevoli e Vi ricordiamo le loro rispettive posizioni in merito ai delicati (e per noi essenziali) temi ambientali ...

Lettera aperta alla Coop a proposito dell'Oasi dell'Immacolata di Asti

  • PDF


di Gabriella Sanlorenzo, a nome della Rete delle oltre 1.000 organizzazioni che danno vita al Forum nazionale Salviamo il Paesaggio e del Movimento nazionale Stop al Consumo di Territorio.

Spettabile COOP,
da pochi giorni è uscito il vostro spot televisivo che evidenzia l'attenzione che la Vostra azienda pone nel produrre varie tipologie di articoli in modo "ecologico". Tra le varie frasi che si leggono e si ascoltano nello spot ci hanno colpito in particolare: "A parole, tutti hanno cuore e rispetto per l'ambiente, ma chi fa veramente qualcosa?" e "145.000 alberi salvati grazie all'uso di carta riciclata". Sono considerazioni che condividiamo in pieno, ma che stridono enormemente con quanto sta succedendo dalle nostre parti, nella città di Asti ...

Novità didattiche e "naturalmente pedagogiche" ad Asti

  • PDF


di Giampiero Monaca.

Cammineremo dove non ci sono strade tracciate e i nostri passi conosceranno la terra; guarderemo un orizzonte al quale avranno strappato il sole con la scusa della guerra. Ci chineremo, ad uno ad uno, verso lo specchio cieco; la nostra ombra si stancherà di noi: è così che incontreremo l'immagine che ci appartiene, l'immagine dell'altro. E brinderemo alla Bellezza dei Margini" ...

Molte novità per il mercatino del Bio di Asti

  • PDF


Sabato 10 giugno nella centrale piazza San Secondo di Asti torna, come ogni secondo sabato del mese, il tradizionale mercatino dei prodotti biologici e del piccolo artigianato famigliare. Dallo scorso gennaio questo abituale appuntamento ha registrato diverse novità: la sua organizzazione e gestione è ora curata da una nuova associazione costituita dagli "storici" produttori e, per volontà del Comune (a seguito delle nuove leggi), è stata fortemente ridotta la presenza di banchi degli artigiani "hobbysti" (che parteciperanno a rotazione), mentre è cresciuta quella di produttori etici grazie alla partecipazione di quattro cooperative sociali astigiane ...

Aramengo alla ricerca del dialogo. Ma come si costruisce il dialogo?

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

Grazie all'intervento del Prefetto di Asti è stato finalmente consentito al Comitato "Amici di Canuto" di organizzare un incontro pubblico ad Aramengo per ragionare attorno agli aspetti critici legati al progetto di costruzione di un impianto natatorio con annessa centrale pirolitica. Il Comitato ha invitato a esprimersi diversi esperti in materia tecnico-impiantistica, in salute pubblica, in tutela paesaggistica, in consumo di suolo, in progettazione di fattibilità. Ma l'amministrazione comunale ha preferito non partecipare all'incontro ...

E che la Giornata della Legalità sia ogni giorno ...

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

Anche Asti ha partecipato alla Giornata della Legalità dello scorso 23 maggio, celebrata in tutta Italia nella data corrispondente alla strage di Capaci del 1992 in cui perirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre componenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Grazie a una iniziativa di Libera, in collaborazione con Altritasti, la città si è ritrovata unita per una colorata e pacifica manifestazione incardinata sull'identità della memoria come base di una prospettiva di futuro collettivo ...

Confrontiamo i candidati a Sindaco sui temi ambientali

  • PDF


Giovedì 11 Maggio nella Chiesa del Gesù nel complesso del Museo Paleontologico Territoriale dell'Astigiano (Michelerio) si è tenuto un confronto fra i candidati Sindaci di Asti sui temi ambientali, organizzato da Circolo Legambiente Gaia di Asti, Circolo Legambiente Valtriversa, Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato, FIAB, LIPU di Asti, Movimento Stop al Consumo di Territorio e Osservatorio del Paesaggio. Ecco i punti salienti delle "visioni" di ciascun candidato ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/3

  • PDF




Completiamo la pubblicazione delle risposte dei candidati Sindaci ai nostri due quesiti su inquinamento atmosferico urbano e Piano Regolatore con le ultime due considerazioni di Maurizio Rasero e Biagio Riccio ...

Riparliamo di casa. Ad Asti ...

  • PDF


di Carlo Sottile e Michele Clemente  per Coordinamento Asti Est.

Dopo il reportage di Laura Secci su 'La Stampa' del 4/5/17 e l'intervista del giorno successivo all'Assessore Vercelli, in merito alle problematiche sulla questione "casa", proviamo a fare il punto della situazione.
Le prime “occupazioni” di alloggi vuoti ad Asti risalgono al 2002. Cinque famiglie e una associazione le hanno subito rivendicate pubblicamente, come azioni di riappropriazione del diritto all'abitare ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/2

  • PDF



Questa settimana pubblichiamo le risposte ai nostri due quesiti pervenute da Massimo Cerruti, Angela Motta e Angela Quaglia, mentre restiamo in attesa di quelle di Maurizio Rasero e Biagio Riccio ...

Partecipazione e competenze ingredienti del Giardino della Salute

  • PDF


Qualche aggiornamento sulle attività del Tavolo di Lavoro che si è attivato per la progettazione di un Giardino terapeutico all'interno dell'ospedale Cardinal Massaia di Asti: archiviata l'idea dell'impianto di teleriscaldamento, le proposte delle associazioni ambientaliste astigiane hanno generato una sorta di autentica liberazione di energie creative. La direzione generale dell'Asl di Asti, come già vi abbiamo raccontato, ha deciso di avviare un percorso progettuale che ha subito ottenuto l'entusiasta condivisione dell'Assessorato regionale alla Sanità e la partecipazione attiva degli Ordini professionali astigiani, non solo del settore medico-sanitario ...

Sul fatto violento che ha coinvolto un migrante a S. Stefano Belbo

  • PDF


A cura di CrescereInsieme scs onlus e Maramao scas onlus.

Nel pomeriggio di Domenica 23 Aprile 2017 un gravissimo fatto ha scosso le nostre coscienze: un giovane migrante già richiedente asilo politico che lavora a Canelli, è stato assalito e percosso violentemente mentre attraversava in bicicletta il paese di Santo Stefano Belbo.
Le indagini sono ancora in corso, pertanto non intendiamo entrare nel dettaglio dei fatti. Vogliamo però comunicare con chiarezza alcuni aspetti intorno a questa vicenda ...

L'indifferenza e l'istinto

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

La scorsa settimana avevamo ospitato qualche considerazione "alta" riferita al caso di un ragazzo malmenato tra le nostre terre per il solo fatto di essere "di colore". Avevamo evitato di dire il suo nome e anche il luogo in cui si era consumato il grave episodio, perchè non era la cronaca specifica che ci sembrava importante, quanto il modo in cui si era consumato il fatto e l'assenza di reazioni da parte di una cittadinanza passiva e lontana. Ora che la cronaca "nera" (cromatismo davvero quanto mai inadatto) ha disvelato i primi contorni, crediamo opportuna qualche altra riflessione ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/1

  • PDF


Abbiamo ricevuto le prime risposte dei candidati alle due domande strategiche che la scorsa settimana avevamo formulato. Per ora solo quelle di Beppe Passarino e Beppe Rovera, che provvediamo a pubblicare. Angela Quaglia, Maurizio Rasero e Biagio Riccio ci hanno chiesto ancora qualche giorno per mettere a punto i loro programmi elettorali, mentre Massimo Cerruti e Angela Motta non ci hanno ancora detto nulla: invieremo loro un cortese sollecito ...

I due volti del progetto di Aramengo

  • PDF


La sera di Mercoledì 19 aprile tutti hanno potuto comprendere la grande differenza di vedute sull'ipotesi dell'impianto natatorio e annesso impianto di pirolisi in cima alla verde collina di Canuto di Aramengo. A Castelnuovo don Bosco erano riuniti per un incontro pubblico di approfondimento oltre 150 persone (in contemporanea in tv andava in diretta Barcellona-Juventus ...), mentre in municipio ad Aramengo veniva approvata la Variante urbanistica da parte dell'amministrazione comunale. Una distanza siderale, dunque, tra chi propone un dibattito collettivo e chi si arroga il diritto di scegliere per tutti gli altri ...

Altri articoli...