Font Size

Cpanel
Messaggio
  • EU e-Privacy Direttiva

    Questo sito usa i cookies per gestire autenticazioni, navigazione, e altre funzioni, compreso l'inserimento dei commenti. Accettando consentirai che questo tipo di cookies possano essere salvati sul tuo dispositivo.

    View e-Privacy Directive Documents

Città in (lenta) trasformazione

E che la Giornata della Legalità sia ogni giorno ...

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

Anche Asti ha partecipato alla Giornata della Legalità dello scorso 23 maggio, celebrata in tutta Italia nella data corrispondente alla strage di Capaci del 1992 in cui perirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre componenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Grazie a una iniziativa di Libera, in collaborazione con Altritasti, la città si è ritrovata unita per una colorata e pacifica manifestazione incardinata sull'identità della memoria come base di una prospettiva di futuro collettivo ...

Confrontiamo i candidati a Sindaco sui temi ambientali

  • PDF


Giovedì 11 Maggio nella Chiesa del Gesù nel complesso del Museo Paleontologico Territoriale dell'Astigiano (Michelerio) si è tenuto un confronto fra i candidati Sindaci di Asti sui temi ambientali, organizzato da Circolo Legambiente Gaia di Asti, Circolo Legambiente Valtriversa, Cittadinanzattiva – Tribunale per i Diritti del Malato, FIAB, LIPU di Asti, Movimento Stop al Consumo di Territorio e Osservatorio del Paesaggio. Ecco i punti salienti delle "visioni" di ciascun candidato ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/3

  • PDF




Completiamo la pubblicazione delle risposte dei candidati Sindaci ai nostri due quesiti su inquinamento atmosferico urbano e Piano Regolatore con le ultime due considerazioni di Maurizio Rasero e Biagio Riccio ...

Riparliamo di casa. Ad Asti ...

  • PDF


di Carlo Sottile e Michele Clemente  per Coordinamento Asti Est.

Dopo il reportage di Laura Secci su 'La Stampa' del 4/5/17 e l'intervista del giorno successivo all'Assessore Vercelli, in merito alle problematiche sulla questione "casa", proviamo a fare il punto della situazione.
Le prime “occupazioni” di alloggi vuoti ad Asti risalgono al 2002. Cinque famiglie e una associazione le hanno subito rivendicate pubblicamente, come azioni di riappropriazione del diritto all'abitare ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/2

  • PDF



Questa settimana pubblichiamo le risposte ai nostri due quesiti pervenute da Massimo Cerruti, Angela Motta e Angela Quaglia, mentre restiamo in attesa di quelle di Maurizio Rasero e Biagio Riccio ...

Partecipazione e competenze ingredienti del Giardino della Salute

  • PDF


Qualche aggiornamento sulle attività del Tavolo di Lavoro che si è attivato per la progettazione di un Giardino terapeutico all'interno dell'ospedale Cardinal Massaia di Asti: archiviata l'idea dell'impianto di teleriscaldamento, le proposte delle associazioni ambientaliste astigiane hanno generato una sorta di autentica liberazione di energie creative. La direzione generale dell'Asl di Asti, come già vi abbiamo raccontato, ha deciso di avviare un percorso progettuale che ha subito ottenuto l'entusiasta condivisione dell'Assessorato regionale alla Sanità e la partecipazione attiva degli Ordini professionali astigiani, non solo del settore medico-sanitario ...

Sul fatto violento che ha coinvolto un migrante a S. Stefano Belbo

  • PDF


A cura di CrescereInsieme scs onlus e Maramao scas onlus.

Nel pomeriggio di Domenica 23 Aprile 2017 un gravissimo fatto ha scosso le nostre coscienze: un giovane migrante già richiedente asilo politico che lavora a Canelli, è stato assalito e percosso violentemente mentre attraversava in bicicletta il paese di Santo Stefano Belbo.
Le indagini sono ancora in corso, pertanto non intendiamo entrare nel dettaglio dei fatti. Vogliamo però comunicare con chiarezza alcuni aspetti intorno a questa vicenda ...

L'indifferenza e l'istinto

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

La scorsa settimana avevamo ospitato qualche considerazione "alta" riferita al caso di un ragazzo malmenato tra le nostre terre per il solo fatto di essere "di colore". Avevamo evitato di dire il suo nome e anche il luogo in cui si era consumato il grave episodio, perchè non era la cronaca specifica che ci sembrava importante, quanto il modo in cui si era consumato il fatto e l'assenza di reazioni da parte di una cittadinanza passiva e lontana. Ora che la cronaca "nera" (cromatismo davvero quanto mai inadatto) ha disvelato i primi contorni, crediamo opportuna qualche altra riflessione ...

La parola ai candidati Sindaci di Asti/1

  • PDF


Abbiamo ricevuto le prime risposte dei candidati alle due domande strategiche che la scorsa settimana avevamo formulato. Per ora solo quelle di Beppe Passarino e Beppe Rovera, che provvediamo a pubblicare. Angela Quaglia, Maurizio Rasero e Biagio Riccio ci hanno chiesto ancora qualche giorno per mettere a punto i loro programmi elettorali, mentre Massimo Cerruti e Angela Motta non ci hanno ancora detto nulla: invieremo loro un cortese sollecito ...

I due volti del progetto di Aramengo

  • PDF


La sera di Mercoledì 19 aprile tutti hanno potuto comprendere la grande differenza di vedute sull'ipotesi dell'impianto natatorio e annesso impianto di pirolisi in cima alla verde collina di Canuto di Aramengo. A Castelnuovo don Bosco erano riuniti per un incontro pubblico di approfondimento oltre 150 persone (in contemporanea in tv andava in diretta Barcellona-Juventus ...), mentre in municipio ad Aramengo veniva approvata la Variante urbanistica da parte dell'amministrazione comunale. Una distanza siderale, dunque, tra chi propone un dibattito collettivo e chi si arroga il diritto di scegliere per tutti gli altri ...

Asti: è iniziata la competizione elettorale

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

Mancano poco meno di due mesi alla fatidica data dell'11 giugno, quando i cittadini elettori di Asti saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo Sindaco e la maggioranza che dovrà governare per i prossimi cinque anni le sorti della città. Già al primo turno o attendere, quindici giorni dopo, il ballottaggio tra i due candidati più votati. Sette sono al momento i potenziali Primi cittadini, ma si attendono ancora le decisioni dell'Udc e del Popolo della famiglia. Iniziano intanto a materializzarsi i programmi, ricchi di proclami difficili da non condividere in quanto ancora parecchio generalisti. E quindi è forse già il momento di entrare nello specifico e porre alcune domande, giusto per capire orientamenti e differenze ...

Zero spreco in mensa

  • PDF


di Giampiero Monaca.

Insegno in una classe tempo pieno e tutti i giorni pranziamo insieme.  Il momento del pasto lo ritengo un momento di didattica al pari della lezione di storia, matematica o musica.
Un po' di tutto e di tutto un po': siamo quel che mangiamo e, come per  i "lego" occorrono sia i pezzi da due che quelli da sei, per far crescere armoniosamente il nostro corpo servono tutti gli elementi nutritivi. Non tutti hanno le stesse esigenze nutritive e, certamente, non tutti i gusti sono uguali ...

Ma cosa sta succedendo ad Aramengo ?

  • PDF


di Alessandro Mortarino.

La querelle che si è sviluppata attorno alla variante urbanistica di Aramengo, voluta dall'amministrazione comunale per favorire l'installazione di una piscina con annesso impianto di pirolisi sulla collina di Canuto, aggiunge un nuovo episodio. L'amministrazione si è rifiutata di consentire l'affissione (a pagamento) di un manifesto in cui il Comitato "Amici di Canuto" annuncia un dibattito pubblico a Castelnuovo don Bosco ed esprime le proprie criticità al progetto. E' un atto grave, che lede uno dei principali diritti sanciti dalla Costituzione: quello del diritto di espressione ...

Abbattere quegli alberi: un errore

  • PDF


di Mario Malandrone.

Domenica mattina all'alba è iniziato l'abbattimento di pioppi cipressini in Piazza D'Armi ad Asti. Alcuni abitanti si sono lamentati di questo abbattimento che lunedì mattina stava proseguendo. Quell'area che dal 2004 ha visto una nuova pianificazione e molte costruzioni, ha pochissimi alberi e poco verde come gran parte della zona est della città ...

Tra cultura e propaganda elettorale

  • PDF


di Michele Clemente.

2 aprile, domenica piovosa, illuminata da una bellissima iniziativa all'Archivio di Stato, una Maratona Musicale che si snoda lungo tutta la giornata, attraversando i generi musicali più diversi. Una festa per la musica e la cultura, in un luogo storico della città. Come si può rovinare tutto ciò? Ad esempio, al momento di dare la parola agli sponsor, facendo intervenire il rappresentante della Cassa di Risparmio di Asti, nella persona di Maurizio Rasero. Che è vice presidente della banca, come no, ma è oggi anche e soprattutto candidato sindaco per il centro destra ...

Altri articoli...